Autolesionismo allo stato puro

 

 

Non vi erano bastate le super polemiche dopo Siena-Cantù e le dichiarazioni “incandescenti” del Presidente Nazionale Petrucci?

Non vi è bastato lo scandalo legato alla massima rappresentante calabrese dell’Under 15,la Pollino di Castrovillari, team che ha dovuto addirittura effettuare un ricorso alla corte federale per essere avvertita di dove e quando si doveva giocare lo spareggio interzonale contro Pistoia?

I “cervelloni” della Fip stanno studiando una mossa per stendere al tappeto, definitivamente il basket femminile.

E’ risaputo che il movimento in rosa non se la passa bene:la cura secondo l’organismo che sta “mal” gestendo tutto il movimento?Introdurre gli ormai “famosi” parametri anche nella femminile.In questi giorni a Roma, alla presenza del presidente Fip Gianni Petrucci, si è discusso del provvedimento ma si è giunti ad un nulla di fatto.Le squadre sono pronte a da battaglia,anche perchè spendere 5.000 euro per tutte le atlete svincolate in A1,3.500 euro in A2,1.500 in A3 e 300 in B Regionale appare l’ennesima norma “killer” in un movimento che barcolla sempre di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons