B Femm: Oggi e domani la 7^ giornata di campionato

Questa è la situazione del girone N della B femminile alla vigilia della 7^ giornata di campionato, turno che lascerà ai box la Caruso Costruzioni Catanzaro attualmente terza a quota 8 punti. Occasione ghiotta quindi per la Maddalena Vision PA, formazione che tallona le catanzaresi distanziata di due lunghezze, di raggiungerle in classifica ed affrontarle alla pari nel turno successivo. L’avversario del Verga sarà la formazione cosentina della Nuova Pall. Rende che ospiterà le siciliane sabato 26 Novembre alle ore 17:30. Entrambe sono reduci da una sconfitta: la Nuova Pall. Rende in trasferta ad opera dell’Azzurra Patti, la Maddalena Vision in casa propria contro l’Olympia. Test abbastanza impegnativo per le calabresi incapaci ancora di farsi valere sui campi della serie B nazionale. Il peggior attacco del girone con una media di 34,2 punti/partita segnati e la peggior difesa con una media di 65,6 punti/partita subiti non contribuiscono a rendere la vita facile a coach Carbone. Arbitri dell’incontro saranno i Sigg.ri Francesco Praticò di Reggio Calabria e Gianvito Fontanella Molea di Catanzaro.

Sempre sabato ma alle ore18:00 largo ad altri due anticipi. Sarà una sorta di testa-coda quello che affronterà l’Olympia RC di coach Porchi contro le dirimpettaie della Rescifina ME. Leadership per le lanciatissime reggine prime con 10 punti, penultima posizione in classifica per le siciliane a quota 2 punti in attesa di recuperare la gara contro la Raimbow CT e reduci dalla sconfitta del turno precedente maturata contro l’Indomita Catanzaro. Pur a pari punti con il San Matteo, l’Olympia RC può vantare fino al momento il miglior attacco del girone con 77,2 di media punti segnati a partita sospinto da tre fra le migliori marcatrici del torneo (Servillo, Grima e Melissari) e una media punti subiti di soli 41,8. Un avvio in chiaro-scuro invece per le ragazze allenate da coach Malaja che hanno dimostrato di soffrire più del dovuto in questo inizio di campionato. Arbitri designati saranno i Sigg.ri Antonio Travia e Aldo Travia di Gioia Tauro (RC).

Unica vittoria fino al momento anche per la formazione etnea della Raimbow che dopo aver osservato il turno di riposo, affronterà sabato sempre alle 18:00 la Cestistica Ragusa. Le iblee, reduci dalla sconfitta casalinga contro il San Matteo, precedono le prossime avversarie occupando una posizione di metà classifica a quota 4 punti. Al Pala Galermo arbitreranno l’incontro i Sigg.ri Nicola Savì  di Bagheria (PA) e Antonio Iuppa di Palermo.

L’unico match della domenica pomeriggio sarà il derby messinese tra il San Matteo e l’Azzurra Basket Patti. Le padrone di casa affronteranno le cugine pattesi avendo acquisito già il risultato dell’anticipo tra l’altra capolista Olympia RC e la Rescifina. Qualunque sia il risultato del Pala Pentimele, sarà obbligatorio un successo per la squadra dell’ex giocatrice Skrastina per mantenere la vetta della classifica, con una sconfitta Gaeta e compagne potrebbero essere costrette ad abbandonare il primo gradino del podio. Dopo un inizio travagliato, l’Azzurra invece sta dimostrando segnali di ripresa, facile la vittoria nel turno precedente contro Rende, domenica sarà un banco di prova importante per le ragazze di coach Cafarelli. Palla a due alle ore 17:00 fischiata dai Sigg.ri Simone Patti di Siracusa e Salvatore Alcoraci di Priolo Gargallo (SR).

 

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons