B Femminile: Indomita e Lu.ma.ka, è tempo di derby!

il derby fra le due uniche squadre calabresi del girone calabro-siculo. Un incontro che fino allo scorso anno avrebbe contrapposto squadre di eguale caratura ma che ora si propone come un vero e proprio testa coda fra la prima della classe (l’Indomita) e l’ultima (la Lu.ma.ka). Le rappresentanti calabresi vivono infatti percorsi diversi: se da una parte le catanzaresi si sono rafforzate in modo evidente con l’arrivo della coppia argentina Dublo-Pessolano, un lusso per la categoria, che sta trascinando le bianco-azzurre in una scalata di continui successi, dall’altra la Lu.ma.ka RC, pur contando sull’ innesto di Teresa Nicosia che al momento può essere considerata la veterana del gruppo, ha perso terminali offensivi importanti quali Talarico, Guerrera e Arcidiaco e sta attraversando un delicato momento di riorganizzazione. Squadra giovane che punta sulla crescita delle proprie atlete, la compagine reggina è stata protagonista di un avvio di campionato non dei migliori perdendo tutte le gare fin qui disputate. Le ragazze di Lucio Laganà e Katia Romeo stanno dimostrando di soffrire soprattutto in fase offensiva, dove il gruppo manca di continuità, cercando di sopperirvi con tanta velocità e una difesa a tutto campo che spesso crea non pochi problemi alle avversarie. Una squadra quindi con ampi margini di crescita e molto combattiva che, nonostante la giovane età e la poca esperienza, ha affrontato con il piglio giusto gare anche contro avversarie più quotate vedendo sfumare nel finale possibili rimonte. L’impegno di domenica per le reggine non sarà dei più facili ma certo è che capitan Martino e compagne non arriveranno a Catanzaro già sconfitte con tanta voglia di far bene nel derby contro le cugine catanzaresi con alcune delle quali condividono l’esperienza in under 19. Sponda Indomita: se coach Righini si gode il primato in classifica lo stesso non può dirsi sulla disponibilità delle proprie ragazze. Dall’infermeria arriva infatti la notizia della sicura assenza del play titolare Silvia Esposito che nell’ultima gara contro l’Otium PA ha accusato la lussazione del pollice della mano sinistra e sarà quindi costretta a saltare l’incontro di domenica. Accertata la defezione della n. 20 bianco-azzurra, questa sera l’allenatore attende indicazioni sulla disponibilità delle altre giocatrici. Così come la settimana precedente, quella appena trascorsa è stata abbastanza discontinua dal punto di vista degli allenamenti con pochissime ragazze pronte a rispondere “presente” all’appello del coach. Cristina Cosentini è affetta da influenza mentre assenti per vari motivi personali sono state L. Coluccio, Astorino, Szafran e Galati. A ciò si devono aggiungere le pessime condizioni meteo di questi giorni che hanno costretto le ragazze a saltare la seduta di atletica di martedì e rimandare, causa neve, l’amichevole contro la Pallacanestro Rende programmata per ieri pomeriggio. Nando Righini ha optato quindi per sostituire la partita cancellata con una seduta di allenamento a cui però erano presenti solo sette atlete per bissare poi con l’ultimo incontro di questa sera. Appuntamento quindi domenica pomeriggio alle ore 18:00 sul parquet del Pala Greco di Catanzaro per l’ultimo impegno dell’Indomita in questo 2010 con la palla a due fischiata dai Sigg.ri Valerio Manfredi di Spezzano Piccolo (CS) e Francesco Serrago di Mendicino (CS).

Nell’ottava giornata di campionato, la capolista Indomita avrà la possibilità di staccare ulteriormente le dirette inseguitrici Patti e San Matteo impegnate entrambe in trasferta ed entrambe negli anticipi del sabato. Alle ore 16:00 infatti le pattesi dell’Azzurra Basket si recheranno sul campo dell’ASCS Otium PA mentre alle 18:00 il San Matteo ME sarà di scena al Pala Padua di Ragusa contro la Cestistica. Domenica alle 16:00 stracittadina etnea tra Lazur CT ed Elefantino CT mentre alle 18:00 l’Odysseus ME riceverà la Trogylos Priolo; osserva il turno di riposa la Rainbow CT.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons