B Femminile: Indomita pronta al rush finale, domenica arriva la Lazur

Il successo contro la formazione di coach Cafarelli ha contribuito a lanciare le già quotatissime azioni bianco-azzurre con capitan Amendola e compagne ristabilitesi in prima posizione in classifica a pari punti (24) con le siciliane, ribaltando la differenza canestri subìta all’andata anche se le dirette concorrenti conservano il vantaggio di aver già osservato il turno di riposo. Disponibile e cordiale Sandro Bonanno, sponda Patti, che, sentito in settimana, ha riconosciuto, nello scontro diretto di domenica scorsa, la superiorità delle avversarie vincenti con merito. “Una gara che le mia ragazze hanno sentito oltremodo non riuscendo ad esprimersi secondo le proprie reali possibilità” il commento del numero uno pattese. Alla fine ne saliranno sei ma Azzurra Patti e Indomita Catanzaro, dopo lo scontro diretto, continuano il personale duello a distanza per la conquista del primato assoluto. Impegno sulla carta più difficile per le ragazze di coach Cafarelli ospiti sabato sera in casa del San Matteo, unica squadra a violare l’imbattibilità pattese nel girone di andata. “Forse l’ultimo appuntamento ostico del nostro campionato – continua Bonanno – che poi dovrebbe continuare in discesa con incontri apparentemente più abbordabili”. L’Indomita dal canto suo vede e rilancia. Vero è che la società del presidente Felicetti deve osservare ancora lo stop di campionato, altrettanto vero che il calendario riserva alle calabresi incontri più difficili rispetto agli impegni delle avversarie ma le bianco-azzurre non hanno voglia di mollare proprio  in questo momento. L’avversario di turno è come detto la Lazur CT, squadra veterana della categoria al suo sesto anno di militanza. “Una formazione temibile nel suo complesso – il commento di coach Melissari – senza grosse individualità di spicco ma che fa del gioco di squadra il proprio punto di forza”. Probabilmente però le etnee si presenteranno a Catanzaro con un rinforzo in più. Coach Lo Faro può contare infatti sul doppio tesseramento di Ileana Aleo, play classe ’90 che veste anche la canotta della Rescifina Messina in B d’Eccellenza. Coincidenza vuole che la formazione messinese osservi proprio in questo fine settimana il proprio turno di riposo, fattore questo che rende abbastanza papabile la presenza della fuoriclasse fra le convocate rosso-azzurre per la trasferta calabrese. Coach Melissari è cosciente di non dover sottovalutare affatto l’impegno contro la Lazur, soprattutto dopo una settimana di allenamenti a ranghi ridotti. Qualche infortunio (come lo stiramento alla spalla di Silvia Esposito), problemi fisici di varia natura (Antonella Galati) e una serie di combinazioni lavorative-scolastiche correlate non hanno infatti permesso alle ragazze calabresi di preparare la partita al meglio delle proprie possibilità come invece successo la settimana scorsa per l’impegno di Patti. Attenzione poi alla voglia di riscatto di una squadra che si trova attualmente a ridosso della zona promozione e che lotterà nelle ultime giornate rimanenti per non restarne esclusa. Le catanesi sono reduci dall’aver osservato domenica scorsa il turno di riposo ma hanno recuperato proprio ieri sera la gara sul campo del Trogylos Priolo rimandata il 20 Febbraio scorso e valevole per la quarta giornata di ritorno. Seconda trasferta in pochi giorni quindi per le atlete allenate da coach Lo Faro che cercheranno di non risentire troppo di questo doppio impegno ravvicinato. All’andata fu vittoria per l’Indomita (finale 46-54) in quello che si presentava come una sorta di testa-coda con le calabresi prime e le catanesi penultime con una sola vittoria all’attivo. Da allora le bianco-azzurre hanno mantenuto il trend positivo confermando, alla vigilia del return match, la prima posizione mentre le etnee sono riuscite ad invertire quel percorso negativo scalando la classifica. Appuntamento alle ore 18:00 di domenica 6 Marzo sul parquet del Pala Greco di Catanzaro con la direzione di gara affidata ai Sigg.ri Aldo Travia e Antonio Travia di Gioia Tauro (RC).

La 17^ giornata di campionato inizierà sabato con l’incontro tra Cestistica Ragusa e Elefantino CT in programma alle ore 18:00 mentre alle 20:00 il big match si giocherà al Pala Russello tra San Matteo ME e Azzurra Patti. Domenica, oltre Indomita – Lazur, l’altra gara di calendario sarà quella tra Odisseus ME e Raimbow CT mentre lunedì pomeriggio alle 18:00 sfida proibitiva per la Lu.ma.ka RC che riceverà la Trogylos Priolo. Riposa l’Otium Palermo.

 Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons