B Femminile: L’Indomita cerca il tris di vittorie

 Terzo anno di vita per il team allenato da coach Giusy Ardizzone che ha iniziato la propria avventura in C regionale nella stagione 2008/09, due anni nella serie cadetta ed infine domanda di ripescaggio in B interregionale per la stagione in corso. Una squadra giovane che punta molto sulla crescita sportiva, fisica e sociale delle proprie atlete e che non ha nascosto di fare della salvezza il proprio obiettivo. Nonostante ciò, il sodalizio del presidente Antonello Aliberti ha rafforzato il proprio organico tesserando in estate due atlete ex Rescifina Messina, Gabriella Arigò e Sandra Currò, giocatrici pericolose e con tanti punti nelle mani – afferma coach Nando Righini – da tenere costantemente sotto pressione perché possono fare certamente la differenza in questa categoria. La gara contro la matricola Odysseus rappresenta già un testa-coda nell’attuale classifica del girone: le bianco-blu siciliane, reduci dall’aver osservato il proprio turno di riposo, si trovano infatti ancorate a zero punti avendo perso il match di debutto della categoria contro l’Elefantino CT mentre l’Indomita Catanzaro veleggia nella zona alta a bottino pieno frutto della doppia affermazione contro Cestistica Ragusa e San Matteo. Per conservare l’imbattibilità e non perdere terreno dalla vetta sarà imperativo per le ragazze del presidente Felicetti non cullarsi sulle vittorie ottenute ma affrontare ogni avversario con quella stessa grinta dimostrata nelle partite precedenti. L’incontro casalingo di domenica rappresenta poi per le calabresi una possibile occasione per staccare in classifica le coinquiline Azzurra Basket Patti e ASCS Otium. Fra le tre capolista, infatti, l’Indomita sarà l’unica ad essere avvantaggiata dal fattore campo mentre le dirette concorrenti giocheranno entrambe in trasferta: le pattesi sul campo del Trogylos  Priolo e le palermitane a Catania, sponda Elefantino. Il match tra Indomita Catanzaro e Odysseus Messina sarà poi l’unico della terza giornata a giocarsi di domenica, quindi capitan Amendola e compagne potranno scendere in campo avendo già acquisito il risultato ottenuto dalle dirette avversarie.

L’appuntamento per tutti i tifosi è fissato alle ore 18:00 di domenica 14 Ottobre 2010 sul parquet del Pala Greco di Catanzaro.

Le altre gare della terza giornata del girone di andata saranno ASD L’ Elefantino-ASCS Otium (sabato 13 Ottobre ore 16:00), Cestistica Ragusa-Rainbow Catania e ASD San Matteo-Lazur Catania (entrambe sabato 13 Ottobre ore 18:00) e Trogylos Priolo-Azzurra Basket Patti (sabato 13 Ottobre ore 19:00); riposa l’altra squadra calabrese del girone, la Lu.ma.ka RC.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons