B Femminile: L’Indomita torna a casa, al Pala Greco arriva l’Elefantino CT

nella gara valevole per la 14^ giornata di campionato, la 4^ del girone di ritorno. Due trasferte dalle quali le bianco-azzurre hanno tratto una sconfitta (contro il San Matteo ME) e una vittoria (contro l’Odisseus ME), risultati che in ogni caso hanno permesso di loro di attestarsi in seconda posizione in classifica con 20 punti, staccate di 4 lunghezze dalla sempre più capolista Azzurra Patti (24) e un gradino più in su del San Matteo ME, attualmente terzo con 18 punti. Prossimo avversario delle calabresi sarà l’Elefantino di coach Parisi, una delle squadre probabilmente più esperte e tecnicamente valide del girone. Malgrado tante giocatrici che vantano una lunga militanza in questo campionato e in serie maggiori – ricordiamo fra tutte il gruppo storico formato dal capitano Deborah Bruni, dalla migliore realizzatrice Rosanna Patara e da Deborah Celi arricchitosi quest’anno con l’arrivo della coppia Mazziotta, Federica e Francesca – la squadra catanese non è riuscita ad esprimersi al meglio delle proprie possibilità ritrovandosi a lottare a metà classifica per la conquista di uno degli ultimi posti promozione. Le etnee occupano infatti la settima posizione con 10 punti, esattamente gli stessi conquistati nel girone di andata, assieme a Lazur CT e Otium PA e distaccate di 2 lunghezze dalla sesta posizione occupata da Cestistica RG e Rainbow CT a quota 12. Le ragazze di coach Parisi stanno attraversando un periodo alquanto negativo non riuscendo a centrare una vittoria da ben quattro turni. L’ultima affermazione risale infatti 9 Gennaio scorso quando conquistarono gli ultimi due punti del proprio carniere ai danni della Lu.ma.ka RC sul campo di Pentimele. Domenica quindi sarà ovvio aspettarsi una squadra più agguerrita che mai in cerca di riscatto e di punti preziosi per raggiungere una posto in promozione. Dal canto suo l’Indomita non può certo sbagliare. Se da una parte è vero che il cammino vincente fin qui intrapreso dalla squadra calabrese le permette di guardare al futuro con una certa sicurezza, dall’altro è anche comprensibile che Società, atlete e coach vogliano cercare continuità di risultati fino alla fine del campionato cercando di sfruttare il turno di riposo osservato dall’Azzurra Patti per dimezzare l’attuale svantaggio nei confronti della capolista. La gara di andata si concluse con il risultato di 43-72, finale specchio di una eccellente prova corale della squadra allenata dall’allora coach Righini che riuscì ad arginare in ogni modo possibile i migliori terminali offensivi delle catanesi lasciando in doppia cifra solo Federica Mazziotta (17) e la Bruni (10). Un girone dopo, toccherà ora a coach Melissari bissare quella convincente prestazione cercando di centrare la terza vittoria del suo personale corso. La palla a due sarà fischiata sul parquet del Pala Greco alle ore 18:00 di domenica 20 Febbraio dai Sigg.ri Roberto Viglianisi di Villa San Giovanni (RC) e Giovanni Simone di Motta San Giovanni (RC).

La gara tra Indomita ed Elefantino sarà l’unica a giocarsi di domenica: la 14^ giornata di campionato infatti sarà anticipata quasi totalmente al sabato. Alle ore 18:00 scenderanno in campo Otium PA – Rainbow CT e Lu.ma.ka RC – Cestistica RG, alle 19:00 sarà la volta di Trogylos Priolo – Lazur CT e infine alle 20:00 andrà in scena il derby messinese San Matteo ME – Odisseus ME. Turno di riposo per l’Azzurra Patti.

 Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons