B Femminile: Lu.ma.ka RC – Indomita CZ, il return match del derby calabrese si giocherà sabato ad Archi

Un vero e proprio testa-cosa, così come fu all’andata, atteso e sentito non solo per i due punti della posta in palio. Il campo ha infatti già emesso i responsi riguardanti le due squadre con l’Indomita che ha conquistato, a quattro turni dal termine, la serie B e la Lu.ma.ka pronta a ripartire dalla serie C. All’andata l’incontro si svolse secondo pronostico con l’Indomita a gestire i giochi e chiudere con il risultato finale di 65-38. “Anche domani – afferma Lucio Laganà – sulla carta l’incontro sembra non avere storia. Troppo il divario tecnico tra l’Indomita e le nostre ragazze, molte delle quali alla prima esperienza in un campionato di questo genere. Ci aspettavamo una crescita nel girone di ritorno, e così è stato con la squadra che ha trovato maggior consapevolezza nei propri mezzi vincendo due gare interne”. Infatti Martino e compagne si preparano all’appuntamento con una classifica che le vede al momento in ultima posizione a quota 4 punti, frutto delle uniche due vittorie contro Otium PA e Cestistica Ragusa ottenute nella seconda e quarta giornata di ritorno. Il campionato delle catanzaresi non ha invece subìto flessioni particolari con solo 3 sconfitte (Azzurra Patti, Trogylos Priolo e San Matteo ME) in 18 gare disputate che le proiettano in testa alla classifica a pari punti (28) con l’Azzurra Patti. Obiettivo delle bianco-azzurre è ora quello di ricavare il massimo da ogni incontro: il dover ancora osservare il turno di riposo, infatti, le mette in condizione di sperare in un passo falso delle dirette avversarie per poter arrivare alla fine mantenendo una parità di punti ma una differenza canestri favorevole negli scontri diretti, dato che permetterebbe loro di attestarsi in prima posizione. Rispetto ad un girone fa, nelle ultime uscite coach Lucio Laganà ha avuto a disposizione Serena Versace, rientrata dopo una lunga assenza. Domani però la ragazza non sarà della gara per motivi personali assieme ad Amodeo, assenze queste che costringeranno la Lu.ma.ka a scendere sul campo della palestra di Archi in formazione rimaneggiata. Cambi anche sulla panchina Indomita che si presenterà con la nuova guida tecnica di Fabio Melissari e la presenza di Silvia Esposito, assente nella gara di andata per una lussazione al pollice. Il problema di coach Melissari nella settimana appena trascorsa è stata ancora la risicata presenza delle atlete agli allenamenti, sempre più divise fra passione sportiva ed impegni personali, situazione che ha costretto l’allenatore ad annullare la seduta di preparazione programmata per mercoledì sera. L’Indomita ha così sostenuto solamente due allenamenti settimanali, quello di martedì e quello di questa sera in cui si scioglieranno le ultime riserve sulla formazione che viaggerà sabato alla volta di Reggio Calabria. Migliorano le condizioni di salute di Silvia Esposito colpita da una forma influenzale, mentre l’unico dubbio riguarda la possibile presenza di Marcella Astorino che ha accusato qualche problema al ginocchio. A parte la n. 5 e naturalmente Cristina Cosentini, il trainer catanzarese dovrebbe recuperare tutte le assenze della settimana scorsa e presentarsi all’appuntamento in formazione tipo. Allenamenti a singhiozzo anche per la Lu.ma.ka, con una situazione che si protrae già da qualche tempo a causa dell’indisponibilità del Pala Calafiore. “La continua preparazione con il contagocce – continua Laganà – ci sta portando ad un calo di concentrazione e tenuta fisica, nonostante ciò e le assenze a vario titolo spero che le ragazze riescano ad onorare il proibitivo impegno con grinta e determinazione”. L’appuntamento per il return match del derby calabrese è fissato per le ore 18:00 di sabato 19 Marzo presso la Palestra Archi di Reggio Calabria con la direzione di gara affidata ai Sigg.ri Aldo Travia di Gioia Tauro (RC) e Francesco Praticò di Reggio Calabria.

L’ottava giornata di ritorno di campionato si giocherà quasi interamente al sabato. La prima gara della giornata sarà quella del Pala Galermo di Catania dove, alle 16:00, Elefantino e Lazur daranno vita al tanto atteso derby cittadino. Alle 19:00 impresa apparentemente impossibile quella dell’Odisseus ME sul parquet del Pala Enichem di Priolo contro la Nuova Trogylos mentre un’ora più tardi, alle 20:00, il San Matteo ospiterà la Cestistica Ragusa. L’unico incontro di domenica si giocherà alle 18:00 tra Azzurra Patti e Otium; turno di riposo per la Rainbow CT.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons