BAGNARA: LA VOGLIA DEL PALAZZETTO PERDUTO

Le associazioni sportive richiedono risposte per un Palazzetto atteso da quarant’anni.

 

E se Reggio Calabria può sorridere grazie alla riapertura della Palestra di Archi, la popolazione sportiva di Bagnara vuole risposte.

Lunedì 23 dicembre alle ore 16.30 presso la Palestra Liceo Scientifico Fermi di Bagnara si terrà un incontro importante per discutere delle modalità di assegnazioni del Palazzetto comunale.

“Le Associazioni sportive a Bagnara hanno carattere amatoriale, sono il risultato della buona volontà di mantenere la pratica di uno sport in una città priva di strutture, di conseguenza dette associazioni non hanno una struttura amministrativa e organizzativa tale da potersi confrontare con le grandi societ, d’altronde si fa attività esclusivamente giovanile senza velleità di utopiche promozioni improbabili se non impossibili per il territorio ristretto in cui si opera – scrivono le associazioni.

Il Bando pubblicato dal Comune di Bagnara Calabria, così articolato, vincolato etc non si rivolge a codeste associazioni, ma a società strutturate e capitalizzate che non esistono nel nostro territorio neanche a livello privato.

Le associazioni invitano tutti ad un confronto costruttivo nell’intendo di trovare una soluzione condivisa da tutti su l’utilizzo di un impianto che si aspetta da più di 40 anni.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons