BARBECUE GIA IN FIAMME:MONOLOGO AL PALABOTTEGHELLE

La giovane Virtus può pochissimo contro Skurdauskas e soci.

Gara senza storia al PalaBotteghelle.

Ottima cornice di pubblico e di sostenitori Barbecue ma il monologo dei bianco-amaranto si trasforma in un allenamento rinforzato.
I reggini continuano il viaggio in vetta alla classifica in compagnia del Rende aspettando il recupero di mercoledì tra Lamezia e Virtus Catanzaro.
Quasi trenta punti di vantaggio per i reggini proprio contro i giovani catanzaresi.
Viglianisi, Warwick e Rizzieri fanno molto bene.
Skurdauskas domina e devasta qualsiasi cosa gli passi per le mani.
Per la Virtus brilla la stella Markovic e si registrano buoni lampi da Cosimo Commisso.
Gara chiusa sin da subito:buoni riscontri per i giovani Neri e Fazzari.
Barbecue-Virtus Catanzaro 101-65
(34-19,57-32,89-52)
Barbecue:Barrile 13,Viglianisi 14,Lobasso 2,Warwick 21,Skurdauskas 26,Spasojevic 5,Soldatesca,Rizzieri 11,Neri 6,Fazzari 3,Martino,Selva. Coach Polimeni,D’Arrigo,Nusco
Virtus:Klacar 11,Commisso 11,Ferragina 1,Pallone 1,Markovic 16,Naccarato,Angotti 4,Scala 4,Farenza 2,Contartese,Dolce 12,Citraro 3.All Ceroni Arbitri Viglianisi di Villa San Giovanni e Mafrici di Reggio Calabria
Classifica 
Barbecue 6
Bim Bum Rende 6 Lamezia 4*
Soverato 4
Eraclè Sofà 2
Scuola di Basket Viola 0 Nuova Jolly 0
Virtus Catanzaro 0*
Show Buttons
Hide Buttons