BARCELLONA E COPPOLINO: E’ IL MOMENTO DELLE DECISIONI IRREVOCABILI?

di Giovanni Mafrici – Stop al progetto? Trasferimento a Reggio? Causa alla Fip? Può succedere di tutto

Riunioni su riunioni fino a tarda notte in casa Nuova Cestistica Barcellona.

Aurelio Coppolino in compagnia dei suoi legali e con la valutazione di Coach Perdichizzi,allenatore già firmato vogliono prendere la strada migliore in mezzo alla tempesta.

La FIP? Da quel che dice il network siciliano, la massima espressione del basket italiano vuole il titolo a Reggio Calabria.

Il ricorso si potrebbe presentare, ma il riscontro definitivo potrebbe arrivare solamente al terzo grado di giudizio (TAR Lazio) entro fine settembre.

Nel frattempo, non sarebbe possibile dare certezze ad agenti, giocatori, sponsor ed abbonati circa sede prossimo campionato Serie B.

Inoltre, qualora la giustizia decidesse a fine settembre che la sede sia Reggio Calabria, la dirigenza afferma che non ci sarebbero più i tempi per condividere il progetto.

Il progetto, sottolinea Coppolino   è nato il 2 giugno per Barcellona Pozzo di Gotto con 4 cardini: programmazione, sostenibilità, condivisione, giovani.

Ore 11 si terrà una nuova riunione per decisioni, probabilmente irrevocabili.

Show Buttons
Hide Buttons