Bargnani?Il mio vero idolo è mio padre

Ion,come hai appreso di questa convocazione?

 

Sinceramente all’inizio non pensavo fosse vero,poi rivendo il foglio della convocazione mi sono messo il cuore in pace ed e in quel momento che dentro di me scoppia una grande gioia

Oggi,conoscerai Andrea Bargnani, è lui il tuo idolo cestistico?

di idoli ne ho tanti…Bargnani pensavo di poterlo vedere solo alla tv.Oggi invece ho la possibilità di potermi allenare con una dei più grandi giocatori di basket nella storia italiana.Una vera soddisfazione

 

Come sei arrivato al basket?

Il basket nella mia vita parte tutto da mio padre perche è grazie a lui se sono tanto legato a questo magnifico sport.Da piccolo infatti osservavo i suoi allenamenti e giorno dopo giorno trovavo in questo sport qualcosa magnifico che nessuno altro sport poteva darmi.

 

Un anno molto importante per te e per tutto il tuo gruppo.L’anno con la C vi ha fatto migliorare in maniera esponenziale.Sarebbe bello crescere e giocare un campionato nazionale tutti insieme non credi?

 

Quest’anno in C ci è servito tantissimo sopratutto per la nostra crescita personale.Abbiamo dimostrato di poter tenere il campo nonostante la fisicità non era dalla nostra parte, quindi io penso che con lo stesso gruppo potremmo affrontare un campionato nazionale a testa alta senza nessuna paura.

 

Moldavia o Italia? Con quale maglia nazionale sogni di giocare in un prossimo futuro?

Senza togliere niente alla Moldavia che e pur sempre la mia terra d’origine, rimane sempre per me un sogno indossare la maglia della nazionale italiana.

 Progetti per il futuro?

Per il futuro c’è tempo, ora penso ad allenarmi e a migliorare. Solo con l’impegno costante potrò togliermi soddisfazioni come questa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons