BASKET MASTER A RAGUSA NEL RICORDO DEL COMPIANTO MAURIZIO FERRARA

La kermesse iblea, dedicata anche a Nicolò Natoli oltre che all’ex giocatore del Cap Reggio è stata vinta da Napoli. In campo anche Ciccio Gualtieri.

C’è tanto fermento cestistico a Ragusa.

Vi abbiamo già raccontato dell’approdo in B della Virtus all’interno di una bella sinergia con il Kleb Ferrara di Serie A2 con tanto di super ingaggio del tecnico azzurro Antonio Bocchino.

Week end a tutta pallacanestro in terra iblea con scena il Memorial Nicolò Natoli e Maurizio Ferrara.

Ferrara è ricordato molto positivamente in riva allo stretto per i suoi trascorsi al Cap Reggio.

Hanno giocato le seguenti squadre master: i padroni di casa della Golden Player Ragusa,i Sunset di Napoli, Golden Player sempre in arrivo dalla terra partenopea e gli Over 50 di Capo d’Orlando.

Nella formazione paladina hanno giocato giocatori storici del panorama cestistico siciliano e non solo come Fiasconaro,Di Dio e Scarlata.

Doveva esserci anche un reggino, Luigi Zumbo che ha rimandato l’appuntamento ai prossimi canestri.

Dalla Calabria,invece, è partito una vecchia gloria del Cap e del Basket a Soverato, il playmaker Ciccio Gualtieri.

Il torneo è stato vinto dalla Golden Napoli che ha superato in finale il team paladino con venti punti di scarto finale.

Terzi i padroni di casa del Ragusa, quarta l’altra compagine campana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons