BIM BUM RENDE PRENDE ATTO DELLE DECISIONI DELLA FIP SICILIA

La soc. Bim Bum Rende, prende atto della decisione della Fip Sicilia di non ammettere il nostro Sodalizio alla partecipazione in C Gold Sicilia. Nonostante ciò preme sottolineare come la decisione del Comitato Regionale Sicilia, sembri più che altro il frutto di meri interessi territoriali che di diritto sportivo.-scrive la nota del club.

Effetti di crisi economica e pandemia sono sotto gli occhi di tutti, il gap del basket con altri sport (quali calcio e tennis) aumenta sempre più e nemmeno l’imminente riforma dei campionati produrrà effetti positivi (se non quello ancora una volta di far aumentare i parametri e quindi i costi di gestione). Purtroppo la Calabria è un territorio impervio e difficile da attraversare ,ma non per questo va abbandonato a sé stesso. E le società sportive fanno sempre più fatica a reperire impianti e a far quadrare i conti. In ogni caso guardiamo al futuro con maggiore entusiasmo ed ottimismo con la passione che contraddistingue il Ns.Sodalizio, pronti per affrontare per il terzo anno consecutivo la C Gold Campania.

Show Buttons
Hide Buttons