Botteghelle, ancora una!

 

 

 

E’ stata una partita bella e combattuta, decisa da un perentorio breack del Botteghelle nel terzo periodo, propiziato da una grande difesa e dalla coppia Minniti – Vinci, davvero in grande spolvero. I ragazzi di Fusto non mollano mai, ma non riusciranno comunque a rientrare in partita.

 

Il match. Botteghelle con Pensabene. Cilione, Vinci, Corlito e Franco Basile Rognetta. Virtus con 4 piccoli (Viterbo, i due Grande e Lazzarotti) più Fragiacomo da pivot a tipico.

 

In avvio è un grande Corlito a salire in cattedra: tante ottime giocate da parte del veterano del Botteghelle, che sigla 7 dei primi 8 punti dei suoi. Lamezia colpisce con continuità dai 6,75 con i due grance. Alla bomba di Viterbo, risponderà quella di Lucisano per il 14 pari di fine primo quarto.

 

La partita si mantiene sul filo dell’equilibrio, con Vinci che comincia a mietere punti e una difesa 3 – 2 che si fa via via più incisiva. Lamezia trova ottimi spunti da Cavaliere (due triple per lui) e da un Fragiacomo bravo a colpire dalla media. Pensabene e Franco Basile Rognetta spingeranno i padroni di casa al + 2 di fine primo tempo. (32 – 30).

 

Nel terzo quarto i biancoblu stringono le maglie difensive: Vinci, Colrito e Minniti segnano con continuità. Al contrario i ragazzi di Fusto sembrano contratti, sbagliano molto anche dalla linea di tiro libero e realizzano la miseria di 6 punti nel parziale. Sarà una tripla di Viterbo a dare linfa agli ospiti che, all’ultimo mini intervallo, vanno sotto di 9. (45  36).

 

Il Botteghelle non si ferma, e con una Tripla i Corlito si porta oltre la doppia cifra di vantaggio. Sembra finita, ma la coppia Viterbo – Cavaliere prova a riaprire il match con grande volotnà e forza. Sarà tuttavia inutile, grazie anche alla capacità del Botteghelle di gestire in maniera molto lucida gli ultimi possessi. Finirà 60 – 58.

 

Buona la prova dei lametini, che si confermano squadra ostica, difficile da battere e desiderosa di vendere cara la pelle. Ottima la prova di tutto il complesso biancorosso, che può recriminare sulla marea di tiri liberi sbagiati.

 

Per ilBotteghelle ennesima vittoria di un girone di ritorno che comincia a diventare davvero interessante. La formazione di Surace vola sulle ali del Corlito migliore della stagione e mette al sicuro due punti fondamentali in chiave play – off. Sarà adesso importante continuare nella striscia positiva, per arrivare alla fase ad orologio con grandi ambizioni.

da Botteghellebasket.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons