BOTTEGHELLE RADDOPPIA? I REGGINI PENSANO A DUE SQUADRE DI SERIE D

Un numero enorme di tesserati.

Nello scorso week-end il gruppo guidato dal capo allenatore del progetto Gianni Tripodi ha addiritura giocato un quadrangolare in famiglia.

Ed oggi?

La dirigenza, capeggiata da Antonio Musolino riflette sulla possibilità di iscrivere una seconda squadra al campionato di Serie D.

Ore decisive,anche perchè,nelle prossime quarantottore, verrà pubblicato il calendario provvisorio.

La strada che si paventa potrebbe essere quella di dividere il maxi gruppo in due, con l’approdo al basket senior del team Jumping di Umberto Gira.

La soluzione più gettonata potrebbe essere quella di un team di tutti 2005 ed un altro con i 2004 uniti ai giovanissimi dal 2006 in giù.

Show Buttons
Hide Buttons