Botteghelle,una vittoria importante

 

 

 

Prima di passare al commento della partita un piccolo inciso per fare i complimenti a Pasquale Motta, ex vice coach dei biancoblu, da poco chiamato ad essere l’assistant coach della serie B Dilettanti, un risultato di grande prestigio.

 

Passiamo al match. Il Botteghelle è con i cerotti per l’ennesima volta, recupera Corlito e perde Minniti. Surace parte con Pensabene, Catanoso e Cilione più i lunghi Franco Basile Rognetta e Cajumi. Risponde Iracà con un quintetto piccolo: Barrile, Pandolfi e Smorto da esterni, Lupusor e Latella sotto le plance.

 

L’inizio è molto equilibrato, ma ha un protagonista assoluto: Catanoso prende per mano i suoi e realizza tutti i primi 12 punti dei padroni di casa. Sul fronte opposto i violini non si scompongono molto, e reagiscono in maniera corale. Nel finale del quarto Pensabene e Smorto fissano il punteggio sul 18 – 17.

 

La partita è godibile, intensa e piacevole. Franco Basile Rognetta trova delle belle giocate, ma la coppia Pandolfi – Smorto risponde presente all’appello. La Viola fa un pò di fatica contro la 3-2 dei padroni di casa che con Cilione e Pensabene allungano sul finire del quarto sul +4. (34 – 30).

 

Come nel match di andata, il terzo quarto decide il match. Il Botteghelle accelera in maniera decisa, stringendo le maglie difensive e andando in contropiede con frequenza. Sono i lunghi Cajumi e Corlito a offrie ottimi spunti, assieme all’onnipresente Catanoso e a un Marrara ancora una volta incisivo. Gli ospiti subiscono il colpo, ma grazie al capitano Vazzana che realizza 10 punti consecutivi, contengono i danni. (62 – 48).

 

Nell’ultimo quarto il Botteghelle controlla il match abbassando i ritmi. I ragazzi di Iracà, con estrema sagacia, non mollano e con Pandolfi e Scordino provano gli utlimi tentativi di rimonta. Sono ancora Cajumi e Corlito a rispondere, con Marrara che realizzerà il canestro del 80 – 61 finale.

 

Partita dai due volti per la SBV: a un primo tempo ottimo ha fatto da contro altare una ripresa sottotono. I miglioramenti nel gruppo guidato da Iracà sono, tuttavia, evidenti. Da qui alla fine del campionato i violini avranno ancora possibilità di migliorare togliendosi, soprattutto tra le mura amiche, delle belle soddisfazioni.

 

In casa Botteghelle due punti che fanno morale e che danno fiducia. Catanoso e compagni sono autori dell’ennesima bella prova, nonostante un roster ridotto all’osso. Sarà importante tenere duro ancora per una ventina di giorni, in attesa che rientri qualche infortunato.

Botteghellebasket.it

Botteghelle : Catanoso 30, Pensabene 13, Marrara 6, De Fazio n.e., Cilione 4, Lucisano 2, Franco Basile Rognetta 6, Corlito 11, Cajumi 8. Coach : Paolo Surace

 

SBV: Barrile 4, Smorto 15, Vazzana 10, La Russa 6, Russo, Pandolfi 12, Latella 4, Scordino 6, Lupusor 4, Barreca. Coach : Pasquale Iracà – Ass. : Pasquale Motta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons