BUON COMPLEANNO AL GRANDE ROMBALDONI

Fu il regista del super team nero-arancio di Coach Lardo e Alessandro Giuliani

Era la Viola che sognava il riscatto nella corsa scudetto a dieci anni di distanza dall’era Panasonic.

Il Presidente era l’Ingegnere Silipo e si sognava al PalaCalafiore grazie ad una squadra allestita con raziocinio e intelligenza.

 

Buon compleanno a lui:Una medaglia olimpica, una carriera chilometrica e tante vittorie.  Non basterebbe un libro per raccontare la carriera di un giocatore che vanta oltre 300 presenze e quasi 2.000 punti segnati nella massima serie italiana, dove ha giocato in piazze importanti come Verona, Pistoia, Reggio Calabria e Fortitudo Bologna.

Un giocatore che in carriera vanta due scudetti vinti, una Supercoppa Italiana, cinque vittorie del campionato di serie B, tra cui l’ultima, appena qualche mese fa, con la maglia di Piacenza. Senza contare, l’argento olimpico conquistato nella storica spedizione di Atene 2004 e le 55 presenze collezionate con la Nazionale Italiana. Rombaldoni nasce cestisticamente come playmaker, ma col passare degli anni sposta il suo ruolo sempre più verso quello di ala, senza mai perdere la capacità di leggere il gioco.

Show Buttons
Hide Buttons