C dil:clamoroso. Calabresi tutte gia salve?dal girone h non scenderà nessuno?

Partiamo dalla B dei Dilettanti.
Da quel che si evince, nel girone delle due formazioni calabresi, Catanzaro e Viola,raggruppamento divenuto a 14 squadre dopo il forfait di Catania durante l’estate le retrocessioni saranno triste oggetto delle squadre classificate dal 13° al 14° posto al termine della fase di qualificazione.Dunque per l’ultima e la penultima.
In C dei Dilettanti,a qualche nostro lettore potrebbe scappare un sorrisino.
Secondo il comunicato, dal Girone H, raggruppamento che include Rosarno,Cosenza,Soverato e Audax Reggio non ci sarà neanche una retrocessione come vi precisiamo attraverso la scrittura in “grassetto” nella parte sottostante.
Dunque calabresi gia salve, che proveranno a giocare in tranquillità ed a far crescere i giovani?Non è il massimo dal punto di vista sportivo ma probabilmente in un campionato così costosto ci aspettavamo qualcosa in più.

Ecco cosa ha precisato Giovanni Del Franco ,Presidente del Settore Agonistico della Fip:Preso atto degli organici ridotti in serie B e C dilettanti e di quanto stabilito nelle DOA 2010/2011 per le relative formule di campionato con l’organico rispettivamente di 64 e 128 squadre, precisiamo quanto segue:
Nei gironi della serie B dilettanti composti da 15 squadre, retrocederanno direttamente al 3° campionato nazionale dilettanti le squadre classificate dal 13° al 15° posto al termine della fase di qualificazione;
Nel girone della serie B dilettanti composto da 14 squadre, retrocederanno direttamente al 3° campionato nazionale dilettanti ;
Nei gironi della serie C dilettanti composti da 15 squadre, retrocederanno direttamente al campionato di serie C regionale le squadre classificate al 15° posto al termine della fase di qualificazione;
Nei gironi della serie C dilettanti composti da 14 squadre non vi saranno retrocessioni dirette.
Pertanto, nel campionato di serie B dilettanti vi saranno 13 retrocessioni dirette, invece delle 16 programmate e nel Campionato di serie C dilettanti vi saranno 4 retrocessioni dirette, invece delle 16 programmate.

La vecchia formula, invece diceva questo:

Play Out (dal 1 maggio 2011 al 15 maggio 2011): Le squadre classificate dal 13° al 14° posto al termine della Fase di qualificazione accederanno ai Play-Out e si affronteranno al meglio delle tre partite con il seguente calendario: la gara di andata e l’eventuale spareggio si disputano in casa della squadra che ha ottenutola migliore classifica al termine della fase di qualificazione e la gara di ritorno si disputa in casa della squadra che ha ottenuto la peggiore classifica al termine della fase di qualificazione. La perdente sarà retrocessa in C Regionale.

Retrocessione: Retrocedono in C regionale le squadre classificatesi al 15° e al 16° posto al termine della fase regolare oltre alla perdente del Play Out.

Dunque non ci saranno proprio retrocessioni, o le squadre che si classificheranno dal 13 al 14 posto disputeranno ugualmente il PlayOut?In attesa di conoscere meglio la situazione, vedremo cosa accadrà considerando che nella passata stagione, dopo il forfait in mezzo al campionato del Comiso non si disputarono i PlayOut e non fu retrocessa nessuna formazione.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons