C Reg:Al via la seconda fase

 

 

Parte oggi la seconda fase della C Regionale calabrese.

Dopo la Regular Season, la classifica delle rappresentanti del basket regionale è stata divisa in due divisioni:La Poule Promozione che annovera le prime sei formazioni classificate al termine della prima fase e la Poule Retrocessione, girone che raggruppa le squadre che si sono piazzate dal settimo al dodicesimo posto.

Le formazioni calabresi disputeranno altri cinque turni grazie alla nuova fase “Ad Orologio”.

Dal punto di vista prettamente agonistico la fase è senza dubbio, di una utilità poco rilevante.

Al termine della seconda fase della Poule Promozione le prime quattro squadre disputeranno il PlayOff che manderà una sola squadra in DNC.

Le gare della prima giornata si giocheranno tutte al sabato, eccezion fatta per la sfida del PalaMangione di Gioia Tauro.

La candidata numero uno alla vittoria finale, la Cestistica Gioiese di Coach Ugo Latella affronterà la terza della classe, la Botteghelle Basket.

La Gioiese può permettersi anche un pò di rilassatezza perchè molto difficilmente può perdere il primo posto nel ranking.

Nella sfida di campionato, sullo stesso terreno, capitan Pensabene e soci impreziosirono il proprio girone di ritorno di una “Impresa sfiorata”.

Molto particolare il caso Warwick: il miglior marcatore del torneo venne espulso dopo uno scontro con Demo Cajumi ma, su ripensamento degli Arbitri, tra lo stupore generale, venne richiamato in campo dopo qualche minuto.La gara potrebbe diventare altresì un antipasto di PlayOff.Da casa Gioiese formazione al completo: c’è sempre tesserata la carta Marengo, per il PlayOff potrebbe rientrare anche il play-guardia, specialista in post-season Ciccio Romeo.

 

Sabato si parte dalla Palestra di Archi:Il Villa San Giovanni proverà a confermarsi super affrontando una Jbl affamata di punti PlayOff. Billy Fall e soci sono usciti per un attimo, dopo una rocambolesca sconfitta contro la Botteghelle, dalla linea verde del PlayOff.Gli squali di Catanzaro dovranno disputare un’ottima fase ad Orologio per battere la concorrenza.Villa dovrebbe disputare il match senza il prolifico Pellicanò.

La Virtus Catanzaro,invece, sta vivendo un autentico “Magic Moment” a tutti i livelli.

I ragazzi di Coach Chiarella hanno vinto il derby con la Jbl, battuto contro ogni pronostico la Gioiese e vinto “largamente” il titolo regionale Under 19 contro la Jolly.

Il serio lavoro giovanile del network giallo-rosso proverà a raccogliere frutti anche in questa fase.Avversario del PalaGiovino sarà un Lamezia giovane che dovrà vincere e convincere con continuità per risalire dal sesto posto e conquistare,contro ogni pronostico di sorta, la quarta piazza del ranking.

 

Sempre al Sabato parte la Poule Retrocessione.Occhi puntati al duello a distanza tra Cras e Castrovillari, ovvero le maggiori candidate alla retrocessione.

Al Centro Viola,alle ore 18 la Scuola di Basket Viola proverà uomini e schemi in vista dell’imminente seconda fase del Campionato Under 17 contro l’Aspi Polistena.

Punti che scottano allo “Scatolone” di Reggio Calabria.

L’Olympic, che potrebbe ritrovare l’esperienza di Santucci se la vedrà con il giovane Castrovillari che ha un solo punto di vantaggio sulla Cras.

Il quintetto catanzarese, invece,giocherà la sfida a seguire contro il Nuovo Basket Soccorso, team che cerca la matematica per una storica salvezza nel campionato regionale.

Al termine della Poule Retrocessione,invece,l’ultima squadra classificata verrà retrocessa in Serie D.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons