C Reg:Botteghelle tutta passione,vittoria di un punto

 

 

Una partita dalle mille emozioni, dai mille colpi di scena e dai continui cambi di fronte al Palazzetto di Archi.

Si è giocato l’appassionante recupero di C Regionale all’interno di una sfida in famiglia tra Botteghelle e Scuola di Basket Viola, società che condividono progetti giovanili.

Praticamente tutto il team bianco-blu fa parte del progetto in nero-arancio(parte del gruppo 94,95 e 96) compreso lo staff tecnico aggiunti agli ex di turno(ieri in campo il 79 Catanoso,l’81 Cilione e l’83 Pensabene.

 

La Botteghelle Basket vince una partita “tutta cuore” a cospetto della Scuola di Basket Viola.

Un finale al fulmicotone che rende giustizia una gara praticamente sempre punto a punto.

Gli atleti allenati dai Coach D’Agostino e Polimeni non riescono a sovvertire la differenza canestri rispetto alla rocambolesca sfida di andata(terminò 91 a 89) ma trovano un successo che da morale e consapevolezza ai bianco-blu, specialmente nella gestione dei finali di gara: i volti vittoriosi dei bianco-blu rilanciano la sfida per quella che potrebbe diventare la mina vagante dei prossimi PlayOff.

Parte molto bene la Viola: Il vantaggio di otto punti dei baby atleti nero-arancio chiude il primo quarto e darà il via ad una gara sempre molto equilibrata.

La Botteghelle recupera con grinta nella seconda frazione.

I ritmi sono elevatissimi trascinati dalle giocate dei due registi: Antonicelli da un lato, Catanoso dall’altro.

Tanti contropiedi, molte azioni spettacolari affiancate a tanti errori frutto dei ritmi molto alti.

Dopo periodi di digiuno, e mini-allunghi(massimo più cinque) le squadre arrivano punto a punto anche sul finale.

La Viola spinge sul “turbo” ma l’ex Pandolfi risponde con una tripla incredibile ed un tentativo di schiacciata bloccato dal fallo di Lupusor.

Cuzzola prende per mano i suoi fa canestro ed esalta la Botteghelle.

Un attimo dopo, qualcosa cambia. Luzza stoppa proprio il pivot atipico del Botteghelle con il pallino che passa nelle mani della Viola.

Si combatte colpo su colpo.

Una tripla di Domenico Latella(uomo dei finali) sembra chiudere i conti per gli ospiti.

La Botteghelle ha ancora la forza per rialzarsi e per dimenticare i tanti finali persi in questo girone: la forza del gruppo-bianco-blu e le giocate finali di Ciccio Catanoso provocano la rimonta ed una vittoria passionale.

L’ultimo doppio tap-in della Viola, sulla sirena finale non va a buon fine.

La Botteghelle firma l’ottavo successo stagionale e dovrà recuperare ancora il match contro la Bim Bum Rende, vero crocevia dei piazzamenti PlayOff.

La Scuola di Basket Viola può e deve crescere provando ad emulare quanto di buono fatto nel girone di andata specialmente in vista delle fasi finali dei campionati giovanili (i successi in Calabria sono scontati, parliamo delle fasi successive).

La gara di sabato contro Lamezia è stata rinviata.

 

Botteghelle Basket-Scuola di Basket Viola 84-83

(19-27-24-11,19-24)

Botteghelle Basket:Cuzzola 16,Pensabene 2,Labate ne,Totino ne,Vazzana 6,Cilione 11,Viglianisi 12,Catanoso 20,La Russa 1,Pandolfi 16,Barreca ne,Panzera ne.All Seby D’Agostino Assistente Giuseppe Polimeni

Scuola di Basket Viola:Di Dio Busà,Russo 8,Antonicelli 14,Franzò 4,Brilli 1,Frazzetto,Sindoni 10,Scalone 2,Luzza 10,Lupusor 21,Osmatescu 2,Latella 12.All Pasquale Iracà Assistenti Francesco Barilla e Stefano Zampogna

Arbitri Roberto Viglianisi di Villa San Giovanni e Enzo Zappia di Reggio Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons