C Reg:Gioiese e Vis super,Jolly corsara,Castrovillari incredibile

 

 

L’Olympic paga le assenze di Lazzara e Crucitti e non riesce a domare la Gioiese.

La capolista, dal canto suo,ad assenze non era messa certamente meglio.Out Gallo,Mermolia e Mobilia.

Palla a due, pronti-via Gianni Vecchiett inchioda una schiacciata “bimane” che sarà oggetto della nostra Top Ten settimanale.

Il divario gioiese verrà incrementato strada facendo.I Campioni D’Inverno(ottima la partita di Faranna) si confermano tali e non hanno intenzione di lasciare punti per strada.

Partita incredibile al Palazzetto di Archi.Villa San Giovanni va sotto contro un Lamezia orfano della sua pedina chiave:Gennaro Rubino.I giovani lametini non sbagliano un colpo sul rettangolo verde incrementando un vantaggio incredibile.

Villa, ricucirà strada facendo grazie ai canestri di Pellicanò e Geri il gap.Il sorpasso villese, tra tanti errori collettivi(arbitri compresi) avviene poco prima del quarantesimo.Sembra fatta ma il giovane Cavaliere s’inventerà una tripla di otto metri che manderà la gara all’overtime.

Villa, però è il ritmo e verranno premiate le super triple del giovane Cotroneo,classe 1991, Mvp della sfida.

Incredibile anche la partita del PalaKrò.I primi due quarti sono ricchi di canestri ma sostanzialmente alla pari. Non c’è una squadra che riesce a dominare l’altra, il Crotone prova ad andare avanti ma il vantaggio è solo di qualche punto, recuperato prontamente dai catanzaresi della Ccb. Il terzo quarto per il Crotone è un vero disastro: Catanzaro parte fortissimo, subito un parziale di 6 a 0 che costringe Maeran al primo timeout, ma i catanzaresi sono in palla e continuano ad allungare, 6 a 18 il parziale del quarto e Catanzaro comincia a costruire un vantaggio che arriverà fino a 17 punti a poco più di 5 minuti dal termine della gara. Da quel momento in poi c’è solo una squadra in campo, il Crotone!

Di Vico, “cannoniere” sul piede di partenza(firmerà per la Jbl) inizia uno show personale davvero “miracoloso” per la New Team.La rimonta, all’interno di una partita davvero emozionante verrà conclusa con successo.

Perde una buona JBL al Palacorvo al termine di una partita bella e intensa che ha visto gli ospiti del Polistena vincere il match meritatamente.

La partita perde subito due dei protagonisti annunciati, nell’ ordine lasciano il campo prima Curia e subito dopo Tassoni entrambi per distorsione alla caviglia. La partita si decide di fatto nel terzo quarto, l’ Aspi con un perentorio 4 a 20 di parziale mette le mani sul match e nonostante il cuore e la grinta degli squali riesce a gestire il vantaggio fino alla sirena finale.Bottini per De Marzo ed Ettaro.

Domenica

Vincono Vis  e Nuova Jolly nei posticipi domenicali, sorprende sempre di più l’”incompleto” Castrovillari che vince ancora tra le mura amiche battendo la Botteghelle.

Partiamo dalla Vis.I bianco-blu di coach Surace agguantano nuovamente la vetta accanto alla Gioiese.L’assenza di Billy Fall, in panchina accanto ai compagni non si sente.I reggini , tuttti in campo nell’arco dei quaranta minuti giocano in scioltezza raccogliendo l’hig

ht dal romano Matteo Grande(32).Al Cap non basteranno le segnature di Tripodi(26).Prima partita del 2011 per la Nuova Jolly che

vince sul difficile campo del Cus Cosenza.Partita dura ed in salita per i reggini che partono con il freno a mano tirato.Una buona zone-press riporterà Rizzo e soci in vantaggio per il 65 a 58 finale che porta i reggini a soli due punti dalla vetta, pronti ad effettuare colpi “importanti” in campionato.A Castrovillari, nuova rocambolesca vittoria per la formazione di casa.De Marco gioca praticamente su di una gamba,Morra si esalterà nuovamente al tiro per una rimonta incredibile dei locali.La Botteghelle, spreca molto ed ha da ridire sull’operato arbitrale attraverso le parole di Paolo Surace: “Siamo amareggiati e molto arrabiati per la partita caratterizzata, a mio avviso, da un arbitraggio scadente ed indisponente. Si è ripetuto quanto visto nel derby con l’Olympic con gli egregi fischietti che hanno tollerato proteste continue, panchine in campo ed usato un metro di valutazione fantasioso e variabile. Sia chiaro, faccio i sinceri complimenti ai nostri competitori, che stimo ed apprezzo, per le vittorie volute ed ottenute. Negli ultimi due anni non abbiamo alcuna squalifica di giocatori ne un euro di multa per la correttezza del nostro pubblico. Evidentemente, essere educati non paga. Ma questo non ci interessa. Se cosi fosse, possiamo pure perdere tutte le partite. Chi ci conosce sa che poco importa”

Reggioacanestro.com

BASKET VILLA-FGR LAMEZIA  96-87  dts

progressione(16-16  26-36  48-64  82-82  96-87 )

parziali(16-16  10-20  22-28   34-18  14-5)

FGR LAMEZIA:

VITERBO 4,LAZZAROTTI 13,GRANDE 12,PICCIONE 12,CHIRUMBOLO,FRAGIACOMO 26,GATTO,PUJIA 12,CAVALIERE 4 ,FALVO 4.  coach  VITERBO

BASKET VILLA S.GIOVANNI:

SERGI 9,GERI 24,PELLICANO’ 33,VINCI 7,DE STEFANO 5,POSTORINO 5,COTRONEO 13,LA VALLE n.e,D’ELIA n.e,POMETTI n.e .

ARBITRI: Costabile di Reggio Calabria e Simone di Lazzaro.

 

New Team 2000   76 vs Centro Basket Catanzaro   73

arbitri:parziali: 19-16; 41-40; 47-58; 76-73

Crotone: Torromino, Perrone 7, Di Vico 36, Salatti,  Cosentino, Oppido, Mouflih 8, Riganello 4, Sacco 7, Castro Batista 14. Coach: Maeran.

CCB: Raiola 7, Giampà D, Fortugno 12, Aceto 7, Giampà M. 20, Silipo 15, Confessore 2, Celia 6, Rotundo 4. Coach:

 

JUNIORBASKETLIDO 63

POLISTENA               68

Parziali: 19-17; 15-15; 4-20; 25-16.

JBL: Marino 2, Pirillo 18, Cosentini 29, Fasano, Tassoni 2, Fall 10, Balestrieri, Basile 2, Aiello, Cresta.

ASPI: Iodice 4, De Marzo 25, Brosio 6, Macrì 4, Curia, Torodov 6, Ettaro 20, COndello ne, Galatà ne.Kragulj 3.

Note: Arbitri Sposato da Mendicino e Micino da Cosenza. Uscito per 5 falli Macrì(Aspi).

 

Olympic – Gioiese 56-86
parziali: 15-19,30-44,41-64
arbitri:Avila e viglianisi di RC

Olympic:Sant’Ambrogio 12,Quattrone 3,Canale 3,Santucci 13,Benedetto 8,Hlusko 4,
Pangallo 6 Panuccio 7,Foti , Luppino , coach Sant’Ambrogio

Gioiese: Romeo 9,Dragna 14,Vecchiet 19 faranna 19,Palumbo 4 Scozzaro 10,Russo 
4 Maio 2 Rosace 2, Favasuli 3 coach Latella

Domenica

Vis Reggio – Cap Reggio 95-64 Tabellini:

VIS : Scaffidi 7 -Rappoccio 6 – Costantino 2 – Womack 16 – Cugliandro 9 – Laganà, – Soldatesca 6 – Grande 32 – Sorace 2 – Stracuzzi 13.All Surace

CAP : Turiano 4- Pellicone 2 – Arillotta 12 – Cafarelli 14 – Malavenda, Catanoso, Tripodi 26 – Cajumi,- Maugeri 6.All Arcudi

Pirrera Viaggi Castrovillari-Botteghelle Basket 66-63

Pirrera:Attanasio D 5,De Marco 16,Grisolia 10,Attanasio G. 1,La Vitola 4,Rennis 4,Zuccarelli,Di Vasto,Morra 25,Gazzaneo 1.All Silella

Botteghelle:Marrara,Pensabene 10,Canale 15,Doldo 10,Vazzana 2,Cilione 9,De Fazio,Crea 2,Falcomatà 7,Franco 8.

Arbitri Sposato e Prisco

Cus Cosenza-Nuova Jolly 58-65

Cus Cosenza:Arcuri,Cundari 4,Gallo 3,Russo 16,Di Salvo,Cirolia 9,Di Salvo,Gazzaneo,Piro 12,Acri 4.All Salerno

Jolly:Vozza 7,CAOSTA 5,Rizzo 11,Tramontana 9,Corlito 10,Costa R. 11,Caccamo,Vazzana 12,Settimio,Zaccone.All Tripodi

Classifica

Cestistica Gioiese 28

VIs Overt Reggio Calabria 28

Nuova Jolly RC 26

Villa S.Giovanni 22

Botteghelle RC 16

Aspi Padre Monti Polistena 16

Virtus CZ 14

Olympic Club RC 14

FGR Lamezia  12

New Team 2000 KR 12

Pirrera Castrovillari  11

Junior Basket Lido 8

CUS CS 8

CAP RC 5

Centro Basket CZ 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons