10 g Gioiese ,Vis Jolly in vetta,bene Botteghelle si rialzano la Virtus e l’Aspi

Doppiaggio effettuato contro il Centro Basket Catanzaro in assoluta scioltezza con tutti gli atleti in campo e con l’high firmato da Gianni Vecchiet(18).
In vetta, accanto al quintetto gioiese troviamo la Vis che giocherà questa sera contro l’Olympic e la sorprendende Nuova Jolly ancora una volta vincente: non dilagheranno ma vinceranno una partita molto tosta i giovani di coach Tripodi vincenti contro un Cap in crescita, combattivo e coriaceo.
I “jollini” inseguiranno anche gli avversari prima di sferrare il break decisivo nell’ultimo tempo.La rimonta dei giallo-verdi, rocambolesca, non avrà l’esito sperato e la gestione degli ultimi palloni renderà onore alla sagacia tattica dello staff tecnico Nuova Jolly.In doppia termineranno i fratelli Costa ed i veterani Corlito e Tramontana.Nel Cap da sottolineare le prove di Catanoso e Santamaria.
Continua il momento magico della Botteghelle, gruppo che ha ancora tanta voglia di stupire.
Vittoria “sudata” ma efficace contro un Lamezia che le ha provate tutte per avere ragione dei reggini.Grazie al ricorso vinto, la formazione del Presidente Musolino vola al quarto posto in classifica a dodici punti e sorride e va in doppia grazie al trio Falcomatà-Pensabene-Canale.70 a 64 il finale.
Rialza la testa tra le mura amiche la Virtus Catanzaro che mostra i muscoli contro il Villa San Giovanni.Gara caratterizzata dal punteggio molto basso.Il Villa, più che incerottato dovrà cedere le armi ad una Virtus al completo con Scuderi,Ippolito e Carella uniti al gruppo dove il ’90 Pulinas sarà nuovamente il giocatore più prolifico.

 

Nella settimana del “Tour de Force” si sono giocati tre posticipi molto interessanti.
La Vis sfata il tabù del derby contro l’Olympic e vola in vetta accanto all’imbattuta Cestistica Gioiese ed alla Nuova Jolly.
Soffrono per due quarti i quotati uomini di coach Surace contro un Olympic orfana di Muratore e Lazzara che ritrovata l’estro di Paolo Canale.
Un parziale devastante di 26 a 3 nel terzo periodo spianerà la strada alla Vis che ritroverà anche l’under Rappoccio ed affiancherà accanto alle buone prove di Grande e Fall un ottimo Fabrizio Scaffidi.
Rialza la testa tra le mura amiche l’Aspi Polistena che esce finalmente dal periodo no e nonostante la squalifica di tre giornate inflitta all’allenatore giocatore Brosio e l’assenza del reggino Curia riuscirà a vincere contro il Cus di Cosenza.70 a 63 il finale con il trio Ettaro-Cerami-Todorov sugli scudi.
C’era tanta attesa per la sfida tra Jbl e Crotone.
Pitagorici sempre avanti che hanno dovuto subire la rimonta degli squali.Nonostante l’uscita per cinque falli del condottiero Venuto,Crotone terrà i nervi saldi e porterà a casa la posta in palio al PalaGreco, importantissima in chiave salvezza.

Reggioacanestro.it

CAP:                                59
A.S.DIL. NUOVA JOLLY:  63
PARZIALI: 18-9; 10-19; 12-19; 19-16
QUARTI:    18-9; 28-28; 40-47; 59-63
CAP: Pace F., Turiano A. 6, Arillotta D. 12, Cafarelli Pinto L. 6, Malavenda  A., Catanoso F. 18, Tripodi L., Santamaria N. 15, Cajumi D. 2, Maugeri D.
NUOVA JOLLY: Vozza C. 6, Costa D. 12, Rizzo F., Tramontana P. 11, Corlito G. 11, Costa R. 16, Vozza N. 2, Caccamo A. n.e., Vazzana C. 1, Zaccone G. 4. All. Giovanni Tripodi, Ass. All. Francesco Barilla, Prep. Fisico Roberta Vozza.
ARBITRI: Viglinisi e Simone.

Botteghelle-Lamezia 70-64
Botteghelle:Marrara,Pensabene 14,Canale 18,Vazzana,Cilione 8,Schiavone 2,Crea,Falcomatà 13,Franco 4.All Surace
Lamezia:De Sando,Viterbo 8,Lazzarotti 13,Grande 8,Piccione 7,Rubino 18,Fragiacomo 2,Cavaliere,Puja 7,Chirumbolo 2.All Perrotta

Virtus Catanzaro – Villa San Giovanni 59-45
(12-16, 28-26, 38-38)
CATANZARO: Battaglia 11, Carpanzano 2, Costabile, Zofrea 3, Scuderi 11, Ippolito 7, Giuliano 2, Pulinas 18, Carella 2, Speranza 3. Coach: Tunno
VILLA: Geri 19, Pellicanò 10, Miloro, De Stefano 4, Postorino 9, Cotroneo 3, La Valle, D’Elia, Pometti.

Cestistica Gioiese-Catanzaro Centro Basket 88-40
parziali 17-8,39-15,73-23
arbitri:Cataldi di Castrovillari e Micino di Rende

Gioiese: Mermolia 13,Dragna 13, Balliro 12,Vecchiet 18,Faranna 11
Palumbo 9,Romeo 7,Pratticò 2,Maio 3,Russo 0
coach Ugo Latella

CCB: Raiola 4,Giampà 7, Celia 4,Masciari 2,Silipo 12,Rotundo 11
Spadafora 0, Fortugno 0 Signoretti 0,
coach Danilo Chiarella

Domenica

Aspi PadreMonti 70 – Cus Cosenza 63
Aspi: Iodice 6, Angelone, De Marzo 12, Macrì 6, Cerami 11, Todorov 16, Ettaro 17, Zappone 2, Condoluci, Condello.
Cus: Cundari 7, Gallo 10, Falvo, Russo 8, Cirolia 7, Di Salvo A. 13, Sabato 5, Di Salvo F., Gazzaneo, Piro 13.

Vis Overt ReggioC. 90 – Olympic Club 66
Vis Reggio: Scaffidi 14 – Rappoccio, – Fall 17 – Womack 10 – Genovese 4 – Laganà 4 – Soldatesca 17 –  Grande 18 – Sorace All.: Surace.
Olympic: Foti 2, Husko, Catalano 6, Sant’Ambrogio 7, Panuccio 2, Crucitti 12, Canale 8, Santucci 5, Benedetto 2. All.: Sant’Ambrogio.
Arbitri: Costabile e Porcino.

Junior Basket Lido 60 – New Team Crotone 62
Jbl: Marino 2, Pirillo 5, Cosentini 2, Fasano, Tassoni 26, Fall 7, Balestrieri 5, Basile 2, Aiello 9, Cresta 2.
Crotone: Trommino, Perrone 8, Di Vico 19, Vallelonga, Cosentino, Venuto 23, Riganello, Oppido, Iacco 5, Parrinello 8.
Arbitri: Vivacqua e Palmieri.

Classifica

Gioiese 18
Vis 18
Nuova Jolly 18
Botteghelle 12
Villa 12
Lamezia 8
Aspi 8
Olympic 8
Virtus 8
Crotone 8
Cap 6
Pirrera 5
Jbl 4
Ccb 2
Cus Cosenza 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons