C Regionale a dieci,D a 12

 

 

Da quel che trapela, l’organismo competente,dopo la riunione tenuta nella giornata di ieri in quel di Rosarno sembra abbia stabilito le prime linee guida per la composizione dei gironi del team di Calabria. Non dovrebbe cambiare molto,anzi, numeri alla mano dovrebbe rafforzarsi la Serie D. I numeri della C Regionale,invece, tra “deroghe” in via d’accettazione e qualche rinuncia importante dovrebbero raggiungere come accadde nella passata stagione la doppia cifra,consentendo,sempre tramite “deroga”(parolina fondamentale all’interno di un basket così malato) la presentazione di un campionato sempre più a corto di idee.I numeri(e non è una consolazione),sono così in larga parte delle regioni d’Italia:c’è un calo notevole dovuto all’introduzione scellerata dei parametri che,con convinzione,l’organismo centrale ha portato avanti:la crisi economica ha fatto il resto. Le squadre ai nastri di partenza dovrebbero essere le seguenti:le neo-promosse Crotone e Pollino(Cras e Target giocheranno in D),la ripescata Rosarno,le reggine Viola(ancora qualche dubbio sulla partecipazione dei nero-arancio),Botteghelle, Villa e la giovane Jolly(la formazione ha richiesto la retrocessione della Dnc alla C Regionale),le confermate Lamezia,Virtus Catanzaro e Bim Bum Rende. In D,invece, il girone dovrebbe rafforzarsi arrivando a dodici compagini.Non piovono “rumors” positivi dall’organismo in questione:è in mano alle squadre la lettera di dimissioni di un Consigliere che destabilizzerebbe enormemente l’operato di un organismo che,ad,oggi sta facendo grande fatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons