C Regionale,oggi

 

 

Va in scena tra sabato(tre gare) e domenica(due gare) l’ultimo week-end del mese di Novembre in C Regionale.Va in scena la settima giornata del campionato a dieci.

 

 

Spicca,la partitissima tra la Lamezia e Nertos Cosenza.

Dopo due sconfitte consecutive prima contro Olympic e subito dopo in casa dellaVirtus Cz,i lametini proveranno a rialzare la testa provando a fermare l’attuale regina del torneo,una formazione concreta e devastante ben allenata da Coach Arigliano che gioca a marce alte trascinata dal giovane play Guzzo.

La seconda formazione in classifica,il Villa San Giovanni sta alla finestra dopo aver perso di un soffio e dopo un tempo supplementare la sfida in casa dei silani di sabato scorso:i nero-verdi non dovrebbero avere grossi problemi nel limitare la giovane Scuola di Basket Viola sabato alle ore 18 nel Palazzetto di Archi(Rc).

Allo stesso orario si gioca anche a Rende:gara tutta da decifrare tra una Bim Bum in crescita e con un Pate in più a cospetto della giovane e gagliarda Virtus.Favoriti i bianco-rossi di Carbone anche se, l’estro dell’argentino Nicolas Morici,realmente super nell’ultima uscitae la crescita costante del resto del gruppo può creare sorprese non da poco.

Domenica chiudono le ultime due sfide.

A Rosarno i giovani giallo-blu del Presidente Mimmo Rizzo(attenzione alle sorprese) se la vedranno contro l’Olympic dell’ex Nino Crucitti.Favoriti i reggini che possono contare su di un roster più esperto e concreto reduce dal rinvio della sfida con Rende.Rosarno proverà a farsi trascinare dal pubblico amico ma sarà dura.

La Jbl dopo la prima vittoria della stagione con l’esaltante successo del Centro Viola contro la Viola prova ad ostacolare una Botteghelle reduce da tre successi in sequenza.Problemi di roster per i reggini che dovrebbero partire senza qualche pedina cardine come Vinci e Minniti.Squalifica shock per Francesco Catanoso.Il playmaker è stato squalificato per una gara ma sarà del match.Un caso molto particolare:il giocatore non è stato espluso durante il match ma ha semplicemente ricevuto un tecnico per un’imprecazione.Da tener d’occhio il duo di frombolieri catanzaresi formato da Basile e Durante.

C Regionale,oggi

 

 

La C Regionale gioca tutta al sabato pomeriggio con un esclusione importante dal palinsesto dovuta alla mancata disponibilità dello Scatolone e con la gara delle gare.

Il “Big Match” assoluto si gioca in vetta alla classifica.

Al PalaFerraro di Cosenza si sfidano le uniche due squadre ancora a punteggio pieno nel ranking:la Nertos di Coach Massimiliano Arigliano sfida il Villa San Giovanni di Coach Eugenio Dattola all’interno di una gara che ha tutte le carte in regola per poter divenire con l’arrivo della bella stagione, la finale PlayOff.Troppo presto per dirlo? Probabilmente no.

Palla a due alle ore 19 con i silani favoriti grazie al fattore campo.

Squadre diverse tra loro.Cosenza è probabilmente più quadrata sotto canestro grazie alla presenza del trio Di Salvo,Trombino,Russo.Villa ha una batteria d’esterni infinita e numericamente più tosta del terzetto silano composto da Guzzo,Gallo e Pate.Pellicanò,Sergi,Canale e Cerami sono pronti a sorprendere..

Il programma di giornata si apre alle ore 17.30 al Centro Viola all’interno di una nuova sfida “Young”.

I baby atleti di Iracà provano a superare una Junior Basket Lido ancora ferma a quota zero che venderà cara la pelle.

Anticipa di due ore,invece,la Botteghelle Basket di Coach Corlito che cerca il tris in campionato scendendo in campo alle ore 18 nel Palazzetto di Archi contro il Basket Rosarno.

La Virtus Catanzaro del “neo-Papà” Antonio Ceroni,chiude la giornata contro un Lamezia alla ricerca del riscatto.Alle ore 18.30 al PalaPulerà.

E’ stata rinviata al 22 di Dicembre la sfida tra Olympic e Bim Bum Rende complice l’indisponibilità dell’impianto reggino dello Scatolone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons