C Regionale:Scenario macabro ed interrogativo

 

 

Pronto? Si..io faccio la D.

Pronto è Lei? Si rifondiamo ripartiamo dalla Promozione.

Voi fate la C Regionale? Per chi ci ha preso per Rockfeller?

La composizione della nuova C Regionale è ancora ignota.I rumors che giungono alla nostra redazione sono pessimi.Si rischia di peggiorare la terribile composizione a dodici squadre della passata stagione.

Siamo sicuri che in un modo o in un altro, in mezzo ad una forte crisi nazionale la C Regionale si farà?

Nella lista diramata dall’organismo competente inseriamo tante X e una manciata di punti interrogativi.Sabato mattina scadono i termini per la partecipazione al massimo campionato regionale, diventato ormai una mini gironcino regionale.

 

Se per il campionato di Dnc si profila un altro incredibile forfait,quello del Soverato,in C Regionale c’è addirittura la paura di vedere ai nastri di partenza una decina di squadre.

Villa,Botteghelle,Lamezia,Virtus Catanzaro,l’ambiziosa Nertos Cosenza ed il Rosarno(dopo il consiglio Federale) appaiono le squadre sicure di volere partecipare.

Aspettiamo notizie da Jbl(E’ nell’aria un accordo di carattere giovanile con Soverato nel frattempo sono stati ufficializzati i saluti nei confronti dei veterani Pirillo,Fall,Tassoni e Cosentini),Cus Cosenza,Basket Pellaro ed Olympic.

Polistena al 90% non prenderà parte al campionato.

La Target ha già rinunciato alla partecipazione.

Il Nuovo Basket Soccorso dopo una stagione ricca di sacrifici riflette se valga la pena continuare con la C.

Il destino della Scuola di Basket Viola dipenderà dal meccanismo a cascata che parte dall’eventuale ripescaggio della “Viola Madre” e coinvolge anche Gioiese e Jolly.

Castrovillari chiude e ripartirà sotto nuova denominazione,nuova presidenza(il Sindaco della Città)confermando l’ottimo lavoro giovanile.

Uno scenario abbastanza macabro ed interrogativo.

E se il numero sarà davvero così ridotto c’è il rischio di una fusione con la C Regionale Sicilia?

Nelle ultime ore si vocifera addirittura di un accordo tra le squadre per partecipare tutti alla Promozione, unico campionato accessibile e senza parametri, probabilmente l’unica via di salvezza all’interno di questo basket malato.

Nei prossimi giorni ne sapremo di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons