C Reg:Le titubanti cosa faranno?

 

 

L’organismo competente è al lavoro, sotto il sole d’Agosto verso un’opera di convincimento verso le formazioni titubanti.C’è il serio rischio che il campionato non possa partire.

Il numero esatto delle certe è vicina a sette squadre,in teoria si potrebbe anche arrivare a dieci, forse anche undici.Il sogno sarebbe dodici come nella passata stagione, ovvero il numero della C Regionale più “corto” di sempre costituito grazie ad una fase ad orologio dalla dubbia utilità che ha lasciato grandi polemiche dietro se.

Una grave sconfitta per un basket regionale sempre più malato.In Sicilia si sono iscritte e sono pronte ai nastri di partenza ventidue squadre, undici per girone, in Calabria,probabilmente si dovrà aspettare la fine di Agosto per ottenere qualche ufficialità.In Sicilia si sta meglio? C’è più pallacanestro? O maggiore organizzazione nonostante i continui tumulti federali?

Gli ultimi “rumors” parlano di un ruolo determinante degli Under di Viola e Virtus Catanzaro:alcuni giocatori potrebbero permettere l’iscrizione di qualche titubante.Verrà ripescata la Cras? E l’Olympic cosa farà? La Basket Pellaro ed il Cus? Ancora da definire il destino in C Regionale della Scuola di Basket Viola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons