C Reg:Partono a razzo Villa e Nertos.Olympic super

 

 

Successo importante per Villa che espugna Rende a cospetto di una Bim Bum orfana del giocatore più rappresentativo Tonino Pate.

Squadre cariche ma probabilmente ancora un po “Imballate” sulle gambe.Villa parte bene,la Bim Bum inizia con grinta l’inseguimento colpo su colpo.Lo strappo decisivo arriva tra il terzo ed il quarto periodo.Villa porta a casa i due punti tenendo a bada gli avversari.Ottima la difesa di Miloro su De Marco,probabilmente una delle chiavi del match.Doppie cifre per i nuovi innesti Canale e Cerami per Villa in compagnia di Sergi e Pellicanò.Ai locali non basta un super Michele Giannotta.

Prova di forza per la Nertos Cosenza al PalaPulerà doi Catanzaro.I giovani della Virtus venderanno cara la pelle durante l’anno.I ragazzi di Coach Ceroni tengono botta per un quarto e mezzo ad i più esperti avversari.

Nicco Guzzo è uno showtime totale e si esalta pallone dopo pallone:il baby play in arrivo dal Soverato dimostra di non c’entrare proprio nulla con questa categoria(è un classe ’93).Il giovane Coscarella è una lieta sorpresa ma l’affidabilità del gruppo silano arriva dal duo di esterni formato da Pate e Gallo(importanti le sue triple) e dalla concretezza del trio Trombino,Russo,Di Salvo nel pitturato.Ventinove i punti di scarto finale.Per i baby giallo-rossi note positive per Cossari e Calabretta.

Vittoria straripante per l’Olympic Club che si diverte a suon di canestri contro la grande volontà dei giovani della Viola.

Nota a margine:c’è stato seriamente il rischio di non vedere in campo le due squadre.

Un black-out che ha permeato tutto il rione “Stadio”.Il giovane Ion Lupusor chiede al proprio Coach se la partita è finita chiedendo di poter organizzare un torneo di fulmine.Il Coach reggino acconsente ma dopo poco,ritorna la luce e si gioca.

Il successo dei locali ha un solo nome:Massimo Lazzara,giocatore che vuole sorprendere nel suotredicesimo campionato di C.41 punti,sette su otto da tre solo nel primo quarto,uno spettacolo unico che fa presagire un ghiotto campionato per i rosso-blu.La giovane Viola,si farà:ottime indicazioni da Franzò.Esordio per tanti giovani della “foresteria” nero-arancio come Bagnasco,Manfrè e Antonicelli.

L’Olympic è già ben quadrata,Iulianello da quel quid in più che mancava e non dimentichiamo che nel roster, era assente una pedina chiave come Nino Crucitti.Attenzione a loro.

Oggi spazio per i due posticipi.Al PalaFamurro alle ore 18 si gioca Basket Rosarno contro Jbl,alle 20.30,invece big match nel posticipo tra Botteghelle e Lamezia.

Virtus Catanzaro-Nertos Cosenza 55-84

Virtus CZ: Munizzi 15, Palazzo, Urzino 10, Cossari 12, Porto 6, Calabretta 4, Fratto 4, Motta, Scuderi 4, Sama’.All.Antonio Ceroni

Nertos CS: Cundari 2, Bilotta 2, Pate 9, Russo 4, Trombino 9, Spadafora 8, Guzzo 23, Gallo 13, Di Salvo 4, Coscarella 10.All.Massimiliano Arigliano

Arbitri Nocera e Sposato.

Parziali: 15-18, 12-24, 12-25, 16-17

Bim Bum Basket-Villa San Giovanni 74-84

(24-26,41-47,56-65)

Bim Bum: Durantini 4, Altavilla 6, De Marco 10, Federico 12, Giannotta 27, Piro 2, Carbone, D’andrea, Zoccali 8, Acri 5.

Villa San Giovanni: Sergi D. 24, Pellicanò 20, Costabile 2, Miloro 4, Canale 12, Sergi s., Postorino 3, Cerami 19, La Valle, Tripodi.

Arbitri Riitano e Loccisano

Olympic Club-Scuola di Basket Viola 83-75

(25-16,24-16,21-21,13-12)

Olympic:Costantino 5,Hlusko,Catalano 4,Sant’Ambrogio 4,Iulianello 12,Lazzara(k) 41,Arena 7,Lombardo,Benedetto 5.All Carlo Sant’Ambrogio

Viola:Antonicelli,Franzò 17,Labate 2,Bagnasco 13,Panzera 2,Barreca,Manfrè 13,Lupusor 17,Osmatescu,Latella 4.All Iracà Ass Crea-Cotroneo

Arbitri Viglianisi di Villa San Giovanni e Nakkache di Reggio Calabria

Classifica

Nertos Cosenza 2

Villa San Giovanni 2

Olympic Club 2

Lamezia 0*

Botteghelle 0*

Rosarno 0*

Jbl 0*

SbViola 0

Bim Bum 0

Virtus Catanzaro 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons