C SIAMO ANCHE IN SILVER: CHI VINCE?

Chi vincerà la Serie C più ridotta di sempre?

Dalle 18 degli anni 90 alle 16 degli anni 2000.

Non c’è più Tonino Viglianisi, Giovanni Speranza, i vari Giampà e Zamboni neanche, al posto dei totem Satiro,Vommaro,Grasso, Galluccio e Da Roit c’è la gioventù di tantissimi atleti arrivati dall’est.

Nel tassello che fu di Nino Ripepi alla Vis c’è un giovane lungo, Mihajlovic.

A Catanzaro con i colori della Virtus, al posto dei vari Iorfida,Mastria ecc ci sono talenti che rispondono al nome di Milijanic e Malkic.

A Lamezia, i canestri non arrivano da Fabio Caruso bensì dal quotato Lakic.

 

 

Oggi, ne sono rimaste solamente sei.

Formula obbligata e tre serie di spareggi per volare in Serie B provando ad imitare il Basketball Lamezia.

La prima giornata non regala ricche sorprese.

Soverato? Senza Billy Fall è ingiudicabile.

Allo stesso tempo, la quotatissima Scuola di Basket Viola deve non esaltarsi e lavorare sodo giornalmente.

Queste due compagini possono regnare accanto all’Enjoy Lamezia.

La matricola lametina potrebbe operare, ancora una volta sul mercato affiancando un nuovo straniero al forte Lakic cercando “l’imprendibilità” anche se, già in queste condizioni appare forte e super competitiva.

La giovane Virtus, compagine serbatoio che diventerà forte giornata dopo giornata non può nulla contro il team lametino.

Attenti al Rende: la dilagante vittoria contro la giovanissima Vis è l’esempio della forza della rinnovata compagine silana.

Due stranieri tutti da scoprire e tanta gioventù al potere.(da Cilento a Mazzuca).

Show Buttons
Hide Buttons