Calabria e Azzurro:è feeling

 

 

Periodo molto proficuo per i calabresi in maglia azzurra.

L’ultima buona nuova riguarda Gianluca Carpanzano, giocatore della Planet Catanzaro convocato nella Nazionale Under 20.

Il primo atleta di Catanzaro ad essere stato convocato in azzurro fù Andrea Cattani ai tempi della Viola.

E’ un grande orgoglio per la società giallo-rossa rendersi conto che, Carpanzano è il primo atleta formato nel network a volare in azzurro.

Anno carico di soddisfazioni:il più forte talento probabilmente di sempre del basket reggino,Marco Laganà,Capitano della Nazionale campione d’Europa Under 20(in quel gruppo ha fatto parte anche il nero-arancio Diego Monaldi) vola nuovamente in nazionale maggiore dopo la prima ed emozionante convocazione.Dopo “la prima” storica convocazione di un’atleta reggino nella prima rappresentante cestistica della nazione(il primo calabrese fù il silano Agostino Li Vecchi ai tempi della grande Viola), la stella dell’Angelico Biella fa il bis e si prepara ad un nuovo raduno in programma a Roma il 17 e 18 Febbraio sempre sotto la guida di Coach Pianigiani ed in compagnia di tanti talentuosi giovani.

 

Dopo il quarto posto all’Europeo di categoria e la bella qualificazione al mondiale di Dubai, lavora sodo il talento reggino Valerio Costa.

Il regista,numero quattro della Nazionale scalpita alla conquista di una canotta e si allena duramente con la sua società di appartenza l’Assigeco Casalpusterlengo(la società in accordo con la Nuova Jolly ha accolto per uno stage i talenti di casa,prima il lungo Albo, poi il play Russo).

L’Italia, è stata inserita nel Girone C con Spagna, Campione d’Europa U16 in carica, Porto Rico, quarto all’ultimo campionato americano U16 dietro a USA, Argentina e Canada, ed Emirati Arabi Uniti, padroni di casa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons