Canicattì si esalta,alla Gioiese non basta la “Press”

 

 

Si è giocata al Centro Viola di Modena la gara di anticipo della Dnc.Il giovane quintetto allenato da Coach Motta limita al massimo la verve di uno degli attacchi più forti del torneo grazie ad una difesa molto grintosa:De Marco,Genovese ed i baby nero-arancio hanno difeso come i matti per cercare di limitare al massimo le bocche da fuoco dei siciliani ma non è bastata.

Una fase offensiva ancora da collaudare,infatti,ed il tasso tecnico maggiore dei siciliani, più esperti e navigati ha fatto la differenza.

Nel primo quarto vince la difesa della Gioiese.Tante palle recuperate segnano l’ equilibrato.La svolta per il Canicattì  arriva grazie ad un uomo solo:Benjamin German.L’argentino ex Jolly e Catanzaro e tra le altre cose ex di turno(ha giocato nell’anno della gestione coordinata prima da Coach Chiarella poi da Coach Iracà in C1)  non perdona.Insacca una “bomba” dopo l’altra scavando il gap tra le due formazioni.

Sotto di dieci all’intervallo lungo,la giovane Gioiese  si rimbocca le maniche provando a pressare a tutto campo:grazie alla straordinaria serata dell’ex play del Soverato Emilio Barbaro,però,Canicattì resta sempre in auge.I canestri del play campano sono stratosferici e di ottima fattura.Canestri che trascinano i compagni.De Marco prima,Pandolfi dopo provano la riscossa ma è troppo tardi.La gestione del play Manzo fa la differenza.Alla Gioiese,dunque, non basta la voglia dei giovani.La squadra manca probabilmente di un centro di ruolo e di un vero tiratore:l’obiettivo,però,non è volare alti ma crescere tutti insieme.

Nel post-gara il Direttore Sportivo Demetrio Surace sogna un ritorno repentino al PalaMangione,struttura dove sono iniziati i lavori di restyling(prossimamente su Reggioacanestro.com)

Cestistica Gioiese-Gaudium Basket Canicattì 53-61

(12-16,25-35,34-48)

Gioiese:Meduri 3,Pandolfi 7,Speranza 10,Genovese 4,De Marco 8,Viglianisi 14,Barreca 2,Barrile 5,Iero,La Russa.All Pasquale Motta Ass Seby D’Agostino

Canicattì:Festino 3,German 17,Barbaro 16,Giarruso 9,Canzonieri 2,Manzo 7,Carcano,Bonetti,Sgrò.All Davide Ceccato

Arbitri Vitanostra e Pellegrini di Bari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons