Catanzaro ritorna in casa

CATANZARO – Dopo lo stop imposto al campionato dall’All Star Game di sabato scorso, le formazioni di serie B scendono nuovamente sul parquet nella 2^ giornata del girone di ritorno. Una pausa non infruttuosa che ha permesso di definire con linee nitide le gerarchie del girone C.

Nel recupero della 14^ giornata, l’Eurobasket Roma di coach Bonora ha, infatti, liquidato in maniera abbastanza agevole la pratica Luiss ottenendo così il primo posto alla fine del girone di andata, la matematica qualificazione alle Final Four di Coppa Italia di categoria (in programma dal 4 al 6 Marzo a Rimini) e portando, dopo 16 gare, a 4 lunghezze il proprio vantaggio nei confronti della diretta inseguitrice Mimi’s Napoli.

Maggiore incertezza regna invece nelle zone di media classifica con un nugolo di squadre che sbracciano per farsi spazio alle spalle delle big.

Tra queste anche la Mastria Vending Catanzaro, reduce dalla sconfitta subìta due settimane or sono sul campo della capolista e pronta ad approfittare del turno più che agevole riservato dal calendario ai giallorossi per staccare almeno una delle dirette rivali Scauri ed Empoli (trio di squadre appaiate a quota 18 punti) impegnate in uno scontro diretto.

Questa sera infatti al Pala Pulerà arriverà il fanalino di coda Al Discount Dynamic Venafro in quella che, almeno sulla carta, appare poco più di una formalità per i tonici ragazzi di coach Cattani. Ed è proprio dell’ex capitano giallo-rosso la disamina del pre-gara a cura dell’ufficio stampa della società catanzarese: “cercheremo di dominare la partita fin dai minuti iniziali – commenta l’allenatore – restando uniti e concentrati così come fatto in casa contro Isernia dove l’ottima prestazione ci ha permesso di ottenere una vittoria importante e di gruppo”. E su quello che sarà il cammino della Planet nel medio termina continua: “ci aspetta un girone di ritorno molto difficile con diversi scontri diretti che dovremmo cercare di vincere e di affrontare nel miglior modo possibile per centrare tranquillamente la salvezza. Da domani – ha infatti affermato Cattani alla vigilia della gara contro Venafro – fino alle prossime cinque gare ci giochiamo buona parte della stagione e già da domenica non dovrà esserci alcun dubbio su quel che sarà l’esito della partita”.

 

Un avversario abbordabile, dicevamo. Venafro occupa l’ultima posizione in classifica con un’unica vittoria conquistata nelle gare fin qui disputate, quel successo di misura (77-76) ottenuto nel derby contro Isernia alla 4^ giornata di campionato. Una situazione difficile per la Società molisana che sta affrontando con dignità la stagione 2015/16 barcamenandosi tra una serie di contingenze economiche che ne hanno limitato il budget iniziale. Perfettamente consci della proprie possibilità, l’obiettivo societario dichiarato ad inizio campionato è stato quello di mantenere la categoria. A metà percorso, gli uomini di coach Mascio si ritrovano in classifica staccati di 4 punti dal trio di squadre che li precedono (Isernia, Fondi e Maddaloni a quota 6). Venafro sta lavorando molto per tentare di risalire la china. E così all’addio, arrivato a fine anno, di Mohamed Lohuglimi è seguita immediatamente l’ufficializzazione del nuovo acquisto Dario Guadagnola, ala grande prelevata dal Basket Sarno in serie C regionale ma con trascorsi in Lega Due con Scafati. L’atleta sembra essersi calato da subito nelle vesti di punto fermo della Dynamic battezzando le proprie gare di esordio (Stella Azzurra e Scauri) con una media di 21,5 punti/partita.

Questa sera al Pala Pulerà il fischio di inizio delle canoniche ore 18:00 sarà affidato ai Sigg.ri  Giuseppe Scarfò di Palmi (RC) e Francesco Praticò di Reggio Calabria.

 

Tre gli anticipi del sabato nel girone C con il fattore campo ampliamente rispettato: Stella Azzurra Roma – San Michele Maddaloni 80-68, Oasi di Kufra Fondi – Terra di Tuscia Viterbo 62-57, Banca Popolare del Cassinate Cassino – CitySightseeing Palestrina 88-70.

Questa sera completeranno il quadro della 17^ giornata di campionato le restanti sfide: Cesarano Scafati – Roma Gas&Power Roma, In Più Broker Scauri – Computer Gross Empoli, Mimi’s Napoli – Nuova Aquila Palermo, Il Globo Isernia – Luiss Roma.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons