Catanzaro,buona la prima

 

 

Buona la prima per l’Assitur Planet Catanzaro.

I giallo-rossi vincono gara uno di PlayOff, rispettano il pronostico contro un combattivo Marsala e fanno esordire il giovane italo-brasiliano Angelo Vitelli, lungo classe 1995 passato dal vivaio della Virtus prima di effettuare una esperienza negli States.

Marsala inizia bene tenendo botta alle furie giallo-rosse.

A metà primo quarto, i locali iniziano a porre le basi per il vantaggio.

Marsala ha la forza di ricucire il gap nel secondo periodo complice un tecnico sanzionato a Scuderi.

Giacalone firma addirittura il vantaggio ospite(24-26).

Da quel momento in poi, però, la gara cambia: Capitan Cattani prende per mano i suoi.

Il parziale è devastante: 12 a 0.

Marsala le proverà tutte per rientrare il gara ma le buone giocate di Scuderi e Sereni terranno lontani i siciliani.

Termina 73 a 58.

I ragazzi di Coach Tunno proveranno a chiudere i conti con il quarto di finale provando ad espugnare il Panatletlico di Marsala giovedì primo Maggio alle ore 20.

 

 

Assitur Planet Catanzaro – Nuova Pallacanestro Marsala 73-58 (20-14, 21-12, 16-18, 16-14)

Assitur Planet Catanzaro: Carpanzano 8 (3/4, 0/6), Francesco Sparano Vitelli 2 (1/3), Scuderi 12 (2/4, 1/3), Sereni 13 (5/8, 0/1), Cattani 19 (1/3, 5/12), Ippolito 8 (3/4, 0/2), Mercurio, Fall 11 (4/16) N.E.: Calabretta, Palazzo

Tiri Liberi: 17/20 – Rimbalzi: 46 29+17 (Fall 15) – Assist: 10 (Cattani 4)

Nuova Pallacanestro Marsala: Fazio 4 (1/2, 0/5), De Lise 10 (4/11, 0/3), Petrosino 12 (5/7, 0/1), Giacalone 5 (1/8, 0/2), Frisella 3 (1/3), Del Vecchio 13 (3/4, 2/4), D’Amico 11 (4/10, 1/2)

Allenatore:Cardilo

Tiri Liberi: 11/13 – Rimbalzi: 33 25+8 (Fazio 12) – Assist: 9 (Fazio 4) – Cinque Falli: D’Amico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons