Ciclone giallo-rosso: Isernia va al tappeto

CATANZARO – La Mastria Vending Catanzaro chiude il girone di andata della serie B/C con una vittoria, la nona stagionale, che regala ai giallo-rossi la “maturità” dei 18 punti ed il titolo di squadra rivelazione di questa prima parte di campionato. Il successo, agevole e mai messo in discussione, ottenuto nel primo impegno di questo 2016 contro Il Globo Isernia serve non solo a smuovere una classifica densa di soddisfazione ma anche a scacciare le ombre delle ultime due sconfitte subite ad opera di Palestrina e Cassino. Nonostante le assenze di Andrea Cattani in panchina e Antonio Infelise in campo (entrambi squalificati), la Planet offre una bella prova di squadra con tutti i giocatori a referto chiamati a dare il proprio contributo. Certo, c’è anche da dire che Carpanzano e compagni non hanno trovato di fronte un avversario alla propria altezza. Isernia infila a Catanzaro la quinta sconfitta consecutiva (l’ultimo successo dei molisani risale al 29 Novembre scorso contro Maddaloni) e resta ancorata in terz’ultima posizione in classifica a quota 6 punti. Tanti i deficit della formazione molisana a cominciare dalle lacune di quel reparto offensivo capace di segnare solamente 9 punti nei primi 10’ di gioco. Un attacco, quello ospite, che ancora una volta si è scontrato con la difesa titanica dei calabresi. “In settimana abbiamo lavorato molto sulla difesa – il commento di Andrea Cattani nel post gara – perché nell’ultima uscita a Cassino abbiamo sofferto molto da questo punto di vista. Questa sera abbiamo ritrovato i nostri standard abituali. Siamo una squadra che, quando difende bene, riesce a trovare di conseguenza buone soluzioni anche in attacco”. E l’attacco giallo-rosso domenica sera  ha girato a dovere trasformando la partita in un susseguirsi di ampi parziali a proprio favore e, dopo aver raggiunto il massimo vantaggio del +36 sul finire del terzo tempo (73-37), ha chiuso il match con il finale di 84-51. La vittoria sul velluto della Planet porta la firma del proprio capitano Gianluca Carpanzano che ha firmato ben 30 punti (con un 3/7 da 2 pt, 5/6 da 3 pt e 9/10 ai tiri liberi), seguito a ruota da Rotundo (14) e Di Dio (10). Per Isernia invece un solo giocatore in doppia cifra, Patani con 12 punti.

Solo poche ore di sosta e mercoledì sera sarà nuovamente campionato.

Il turno festivo dell’Epifania (prima giornata del girone di ritorno), vedrà impegnata la Mastria Vending sul campo della capolista Eurobasket Roma mentre Isernia riprenderà il proprio cammino verso la salvezza in quel di Viterbo. Domenica prossima invece il campionato osserverà un turno di riposo per dare spazio all’All Star Game 2016 riservato agli under 23 di serie A2 e serie B.

Questi i risultati completi dell’ultima giornata del girone di andata della serie B/C: Cesarano Scafati – Luiss Roma 90-77, Roma Gas&Power Eurobasket Roma – Oasi di Kufra Fondi 87-78, Nuova Aquila Palermo – Banca Popolare del Cassinate 89-70, Computer Gross Empoli – CitySightseeing Palestrina 77-61, Mimi’s Napoli – Terra di Tuscia Viterbo 92-67, Stella Azzurra Roma – Al Discount Group Venafro 92-61, In Più Broker Scauri – San Michele Maddaloni 98-67.

SERIE B GIRONE C 15^ giornata
Roma Gas Eurobasket Roma-Oasi di Kufra Fondi 87-78
Use Computer Gross Empoli-Citysightseeing Palestrina 77-61
Stella Azzurra Roma-Al Discount Dynamic Venafro 92-61
Cesarano Scafati-Luiss Roma 90-77
Mastria Vending Catanzaro-Il Globo Isernia 84-51
In Piu’ Broker Basket Scauri-Mec San Maddaloni 98-67
Nuova Aquila Palermo-BPC Virtus Tsb Cassino 89-70
Mimi’s Napoli Basket-Terra di Tuscia Stella Azzurra VT 92-67

Classifica: Roma Gas Eurobasket Roma* 26, Mimi’s Napoli Basket 26, Nuova Aquila Palermo 24, Citysightseeing Palestrina 22, Cesarano Scafati 20, BPC Virtus Tsb Cassino 18, Mastria Vending Catanzaro 18, Basket Scauri 16, Use Computer Gross Empoli 16, Terra di Tuscia Stella Azzurra VT 14, Stella Azzurra Roma 12, Luiss Roma* 8, Il Globo Isernia 6, Mec San Maddaloni 6, Oasi di Kufra Fondi 4, Al Discount Dynamic Venafro 2
*1 gara in meno

Verdetto rinviato per la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia: l’Eurobasket Roma deve infatti recuperare un incontro, quello della 14^ giornata in trasferta contro la Luiss Roma (si gioca domenica 10 gennaio alle 18.00). In caso di vittoria, l’Eurobasket sarebbe qualificata a quota 28; altrimenti si qualificherebbe Napoli, nella parità a 26, in virtù del confronto diretto favorevole.

Prossimo turno (16^ giornata, prima di ritorno):
06/01/16 18:00 Luiss Roma-Mimi’s Napoli Basket
06/01/16 18:00 Citysightseeing Palestrina-Oasi di Kufra Fondi
06/01/16 18:00 Al Discount Dynamic Venafro-In Piu’ Broker Basket Scauri
06/01/16 18:00 Nuova Aquila Palermo-Cesarano Scafati
06/01/16 18:00 Roma Gas Eurobasket Roma-Mastria Vending Catanzaro
06/01/16 18:00 Mec San Maddaloni-BPC Virtus Tsb Cassino
06/01/16 18:00 Terra di Tuscia Stella Azzurra VT-Il Globo Isernia
06/01/16 18:00 Use Computer Gross Empoli-Stella Azzurra Roma

MASTRIA VENDING CATANZARO – IL GLOBO ISERNIA 84-51

(27-9, 48-26, 73-37)

CATANZARO: Carpanzano 30, Naso 6, Abassi 8, Di Dio 10, Sereni 6, Scuderi, Calabretta 1, Latella 7, Cossari 2, Rotundo 14. Coach: Pullano

ISERNIA: Guagliardi 6, Esposito 3, Gentili 2, Patani 12, Poggi 8, Triggiani 6, Bisciotti, Fiorentino, Werlich 9, Strati 5. Coach: Cardinale

ARBITRI: Luigi Ezio Esposito di Nola (NA) e Pietro Rodia di Avellino

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons