CLAMOROSA RIMONTA GIOIESE:I PIANIGIANI RESTANO IN VETTA

Gioia Tauro – Surreale. Non si può definire in altro modo l’incredibile rimonta con cui la Cestistica Gioiese, sotto 68-75 a un minuto e ventuno dalla fine, viene a capo di una partita per larghi tratti condotta da Bagnara, che ha giocato un match con intensità e agonismo.
Determinante il canestro,un missile a 8 secondi dalla fine di Andrea Monea, classe 2007, che impatta sul 75-75 e da un glaciale Peppe Russo ( fin lì un pò in ombra) che segna i liberi del +2 finale facendo letteralmente crollare il palazzetto e il numerosissimo pubblico presente.

Senza De Gregorio squalificato e Ventra infortunato, i pianigiani cominciano al piccolo trotto, e Natale Surace ( saranno 28 per lui alla fine) fa il bello e cattivo tempo sotto le plance. Il primo quarto segna un +4 Bagnara.
L’inerzia non cambia nel secondo periodo, Bagnara spinge con l’atletismo di Chindamo (18), il solito Surace e i numeri di Larizza (10) e Lo Presti (10). Gioia annaspa, il tiro da fuori funziona poco, ma la grinta difensiva e la voglia del solito Ciccio Russo (32 per lui alla fine) e Giovanni Laruffa fa restare gli uomini di Polimeni in scia all’intervallo lungo: 32-36.
Nel terzo quarto Gioia parte forte, ma Bagnara finisce meglio, vola anche sul +10 e solo la cocciutaggine di Russo e compagni porta ad una nuova rimonta che si inchioda sul -3 finale (53-56).
Il quarto fallo, con le uscite per falli e i tanti tiri liberi, sembra lasciare l’inerzia a favore di Bagnara: non appena Ciccio Russo commette il quinto fallo, sembra finita, Bagnara è avanti di dieci.
Coach Polimeni mette un quintetto “di piccoli” con Peppe Russo, sembra chiedere ai ragazzi di trovare un tiro da fuori che è mancato tutta la serata. Andrea Monea lo ascolta, e mette una tripla da urlo che pareggia la partita. Che poi il solidissimo Peppe Russo chiude dalla lunetta.
Applausi ad un Bagnara apparso molto migliorato, sconfitto con onore sul campo.
Ma superapplausi ai ragazzi gioiesi, che hanno veramente buttato il cuore oltre l’ostacolo.
Finisce 77-75, la Cestistica resta in vetta al massimo campionato regionale calabrese.

Cestistica Gioiese – Basket Bagnara 77-75 ( 15-19; 17-17; 21-20; 24-19).

Cestistica: Pezzimenti 4, Laruffa 7, Romanò 3, Germanò 6, Stanganelli, Lupoi, Russo G. 12, Giovinazzo 6, Russo F. 32, Zumbo 2, Monea 5, Mauro.

Bagnara: Bagnato 2, Caratozzolo L., Gioffrè 4, Velardo 3, Messina ne, Caratozzolo G. ne, Larizza 10, Barbera, Surace 28, Chindamo 18, Lo Presti 10, Consolo.

SERIE D CALABRIA
BOTTEGHELLE 10
GIOIESE 10
POLLINO 8
BAGNARA 6
STINGERS 6*
SMAF 4
NUOVO BASKET SOVERATO 4
CUS COSENZA 4*
PIANOPOLI 2

Show Buttons
Hide Buttons