CLAMOROSO A CREMA:MASCHERPA RESCINDE

Innanzitutto, sarebbe bellissimo rivederlo con la canotta della Pallacanestro Viola.
Mascherpa è un giocatore passionale, tecnico ed entusiasmante.
In coppia con Totò Genovese(che avremo questa sera ospite su B-Side) ha contribuito enormemente alla salvezza del club 3 anni orsono nel primo anno di B, in mezzo alla cocente pandemia.
Oggi, Crema, team inserito nel girone dei reggini comunica quanto segue.
COMUNICATO UFFICIALE
La Società comunica di aver rescisso consensualmente il contratto che la legava all’atleta Giulio Mascherpa.
Ringraziandolo per quanto ha saputo esprimere in termini umani e professionali durante la sua permanenza a Crema, formula un grande in bocca al lupo per il suo futuro personale e professionale.

Bene ha fatto, Giulio Mascherpa a chiarire la sua posizione per evitare qualsiasi tipo di fraintendimento,ecco la sua nota social

Scrivo qua per evitare che ci siano fraintendimenti di ogni tipo.
3 settimane fa ho avuto un grave problema familiare che mi ha costretto ad andare con il primo volo a Madrid.
Tornato a Crema per la partita contro Monfalcone (che probabilmente un po’ assente di testa ho onestamente giocato molto male) ho chiesto alla società la possibilità per il restante mese di novembre di poter saltare l’allenamento del martedì così da poter andare il lunedì a Madrid e tornare martedì sera per poter stare per lo meno qualche ora vicino alla mia famiglia in un momento difficile.
La società che inizialmente si era dimostrata comprensiva dopo le recenti sconfitte ha cambiato idea negandomi il permesso per il resto della stagione e lamentando il fatto che io non fossi con la testa al 100% sulla stagione.
Al di la di quello che è stato il rendimento individuale delle ultime due partite (17.5 pt, 8 rb, 4 as, 7 falli subiti) la società ha espresso la volontà di terminare il rapporto.
Dal mio punto di vista capisco benissimo che ogni dirigente pensi a ciò che è meglio per la squadra e quindi con la società ci siamo accordati per risolvere il contratto così da poter già tra qualche giorno andare a Madrid.
Volevo ringraziare i miei compagni e lo staff per avermi fatto il regalo di vincere questo sabato a Vicenza e per avermi sostenuto in questo periodo difficile.
Un abbraccio grande a tutti quelli con cui ho condiviso questi mesi a Crema e che mi hanno scritto o chiamato oggi per preoccuparsi per me.
In bocca al lupo per il resto della stagione 💪💪
Il capitano
Show Buttons
Hide Buttons