Coach BenedettoTroppo poco in attacco

“Con questi numeri in attacco in casa non si vince mai”. E’ questo il primo, amaro, commento in sala stampa nel post partita di Viola-Scafati, di coach Gianni Benedetto. “Abbiamo fatto troppo poco con gli esterni – ha aggiunto il tecnico neroarancio – e contro una squadra ben strutturata come Scafati diventa tutto troppo complicato. Male anche sui rimbalzi e poco precisi nei tiri liberi. Insomma una prestazione nettamente al di sotto delle nostre possibilità, senza nulla togliere ai meriti e alla qualitaà messe in mostra dai nostri avversari. Scafati è un team ben diverso rispetto all’inizio del campionato, anche in virtù dei tanti investimenti fatti negli ultimi tempi. Pensavamo che con il rentro di Rush tutto sarebbe diventato più semplice ma in realtaà così non è. Serve l’impegno di tutti, sempre, e d’altra parte Erik non è ancora al meglio della condizione. Ora dobbiamo solo pensare a tornare in palestra e riprendere a lavorare a testa bassa, per cercare di ritrovare la giusta intensità lungo tutti i quaranta minuti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons