COACH PONTICIELLO ED IL SUO MESSAGGIO PER REGGIO CALABRIA

L’allenatore campano vince al PalaCalafiore con la sua Ruvo ma firma, sul suo social una bellissima dedica verso la Reggio Calabria cestistica
 
Il post di Coach Ponticiello
 
Se c’è una cosa che mi riempie davvero d’orgoglio è l’incredibile affetto, amicizia, rispetto che mi viene tributato quando torno in piazze, città, contesti tecnici e non solo, in cui ho lavorato. Da Cefalù, a Matera, a Capo D’Orlando. Sarà così anche a Palestrina, appena potrò ritornare. Non solo Napoli o Sant’Antimo, che ovviamente sono casa mia – heartland e tanto altro ancora – formazione o scuola di vita. Quello che mi viene mostrato a Reggio Calabria e Caserta è però un qualcosa di speciale. Amicizia, innanzitutto, ma anche ed ancora di più la sensazione di essere il loro Aureliano Buendia, di ritorno a Macondo. Sarà forse per il legame particolare che hanno stretto con il Sudamerica – per Oscar Smith, come Manu Ginobili, Carlos Delfino, etc – o forse il ricordo, la fascinazione condivisa, per Kobe. Quel che è certo, il piacere di ringraziare tutti gli amici che ho in quegli autentici templi del basket italiano del Pentimele e del Palamaggiò.
Grazie, grazie davvero, grazie. ❤️
Show Buttons
Hide Buttons