Coesi e fieri:Città di Cosenza sorride

Escludendo le due formazioni di vetta,Vis e Cefalù, stiamo parlando senza dubbio della squadra del momento.

Queste risposte? Arrivano dalla bocca del Coach del Città di Cosenza Carmelo Seidita ma, che si sappia, sono state realizzate in combinazione con un gruppo coeso che vive in simbiosi questa stagione fatta di alti e bassi.

Le cinque vittorie consecutive del corso Seidita salutano il momento nero fatto di otto risultati negativi che avevano vanificato un avvio da urlo(in panchina c’era Coach Scarano e nel roster il lungo Lo Russo e l’esterno Delli Carri).

 

Un momento magico.Cinque vittorie nelle ultime cinque partite,ma dove volete arrivare?

La tua squadra ha passato momenti difficili ed una striscia di sconfitte pesanti. Qual è stato il segreto per non arrendersi?

 

Non ci siamo scoraggiati nei momenti difficili e non ci stiamo entusiasmando in questi  momenti felici.

 

Una scelta di mercato importante, salutare Delli Carri per ripartire da una linea più giovane: ti aspettavi un rendimento simile?

 

Il saluto a Delli Carri è stata una scelta societaria e tecnica consapevoli del fatto che alle spalle c’è una squadra con grande voglia di fare bene.

 

Molto spesso si cercano Coach in giro per l’Italia per allenare le squadre nostrane. Appartieni anche tu alla categoria dei Coach “sottovalutati”?

 

Ho sposato volentieri il progetto del presidente Coscarella ritrovandomi nella mia città fiero ed orgoglioso di allenare gente del calibro di questi ragazzi

 

Che futuro ti aspetti per il Città di Cosenza?

 

Continuare a fare bene e lasciare un segno indelebile in questo campionato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons