Coluccio e Anechoum nel miglior quintetto

 

 

Si è svolta a Catania la seconda edizione dell’All Star Game femminile,kèrmesse organizzata da Fip Sicilia, che ha visto affrontarsi le migliori 24 atlete del campionato di serie B Regionale, provenienti da Sicilia e Calabria. Quattro gli allenatori per le due squadre: Giusi Ardizzone (Odysseus Messina), Sergio Cimellaro (Rainbow Catania), Gabriele Ribaudo (San Matteo Messina) e Diana Skrastina (San Matteo Messina). Ad aprire la partita, durata 48 minuti con quattro periodi da 12 ciascuno, è stato il vice-presidente del Comitato Regionale con delega al settore femminile Riccardo Caruso.

L’All Star Game è stato vinto per 81-72 dalla squadra “B” composta quasi interamente da cestiste catanesi. Premiato anche il miglior quintetto composto da Giulia Borgia (Azzurra Patti), Federica Mazziotta (Elefantino Catania), Marzia Ferlito (Rainbow Catania) e dalle giovani calabresi Ginevra Coluccio (Indomita Catanzaro), Mariam Anechoum (Lumaka Reggio Calabria). Dalla Calabria del Basket sono arrivate le giocate di Giusy Amendola e Silvia Esposito sempre dell’Indomita e del play Chiara Martino della Lumaka.Premiati anche i due arbitri Eleonora Comito di Priolo e Lucia Barbagallo di Aci Sant’Antonio.

A conferire le medaglie alle atlete partecipanti sono stati il presidente del Comitato Regionale Antonio Rescifina ed il presidente del Comitato Provinciale Michelangelo Sangiorgio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons