COME CAMBIA LA CLASSIFICA IN SERIE B?

E’ servito un overtime alla Luiss Roma, ritrovata dopo un tribolato momento e relativo allarme Covid per superare la Pavimaro Molfetta.

Punti importantissimi per gli universitari che volano a più quattro dalla zona PlayOut e puntano forte sull’eventuale piazzamento postseason a soli due punti dall’avversario, un Molfetta che non ha mai mollato per 45 minuti.

Determinanti Infante e Pasqualin nell’overtime. Doppie per Fiorucci e Martino per i locali.

Non bastano Visentini,Bini,Mazic e Gambarota.

Luiss Roma: Infante 19, Fiorucci 18, Martino 18, Pasqualin 6, Tredici 6, D’Argenzio 6, Gellera 2, Di Carmine 2, De Robertis 2, Murri. Coach Paccariè.

Pavimaro Molfetta: Visentin 16, Bini 13,  Mazic 13, Gambarota 12, Calisi 8, Dell’Uomo 5, De Ninno 3, Serino 1, Azzollini, Mezzina. Coach Carolillo.

 

Classifica:

CJ Basket Taranto 30 15-2 

Real Sebastiani Rieti 30 15-2

Frata Nardò 26 13-4

Tecnoswitch Ruvo di Puglia 22 11-6

Virtus Arechi Salerno 20 10-7   

Alpha Pharma Bisceglie 18 9-7

Pall. Pavimaro Molfetta 16 8-89 

Geko PSA Sant’Antimo 16 8-8 

BPC Virtus Cassino 16 8-9  

Meta Formia 14 7-10   

LUISS Roma 14 7-7

Virtus Pozzuoli 10 5-12

Pallacanestro Viola Reggio Calabria 8 4-13 

Mastria Sport Academy Catanzaro 8 4-13

EPC Action Now Monopoli 6 3-13 

Scandone Avellino* 6 6-11   

*Scandone Avellino 6 punti di penalizzazione  

NOTA – Al fianco di ogni squadra indicati punti, vittorie e sconfitte  

Show Buttons
Hide Buttons