COMITATI REGIONALI FIP:OGGI SI VOTA IN TUTTA ITALIA

Questo pomeriggio, si terranno le elezioni per il rinnovo del Comitato Regionale della Fip Calabria.

A dirla tutta, le elezioni si svolgeranno in tutta Italia, repentinamente ed, in tante regioni, così come in Calabria hanno un esito scontatissimo.

Sarà molto più interessante conoscere cosa accadrà, per esempio, in Lombardia(in corsa anche l’ex Coach della Viola, Fabrizio Frates) o nella vicina Sicilia.

Perché la Fip Nazionale, ha avuto questa fretta e non ha fatto come ad esempio il Comitato Veneto che ha rinviato le elezioni “per poterci dare tutti assieme il tempo necessario per preparare questo importante appuntamento, nel più ampio spirito di democraticità e partecipazione” ?

Occorre evidenziare che non è solo la Calabria ad avere un solo candidato a Presidente.

Le atipiche elezioni messe repentinamente in campo dalla Fip nazionale avranno 13 regioni con un solo candidato a Presidente del Consiglio Regionale pronto a sedersi, in chiave scontata, su di un posto cruciale per il rilancio del basket nelle rispettive regioni fino al 2024.
I giochi sono già fatti da tempo così come vi avevamo annunciato e nessun altra cordata si è organizzata o ha pensato di farlo(nelle scorse elezioni ci fu un altro candidato, l’attuale Coach della Bim Bum, Pierpaolo Carbone).

Come già anticipato, confermato tutto il direttivo uscente ed il Presidente Surace con Chinè e Franco Basile Rognetta da Reggio Calabria, Serrao da Lamezia Terme e Soppelsa da Castrovillari.

42 società votanti con la speranza che i numeri, scarni e sempre in decrescita possano aumentare magari coinvolgendo piazze storiche del basket calabrese, ad oggi, senza un team di rappresentanza.

Si vota anche per i delegati zonali di Coach e giocatori.

Sul sito Fip.it/Calabria potete ritrovare le liste dei votanti.

Per quanto riguarda, invece, il delegato all’Assemblea nazionale in rappresentanza delle società rappresentanti del Comitato Regionale Calabria, la scelta è ricaduta su Carmine Longo, volto noto al Pgs Oradonbosco.

Il Presidente Surace è uscito rafforzato dall’ultima lotta che ha permesso l’ammissione in C Gold ed è pronto per presentare i punti cardine di un programma dove, la questione impiantistica ed il rilancio del basket femminile sono all’ordine del giorno.

Le problematiche Fip da curare, in chiave nazionale ed a mano a mano su di ogni territorio, sono ben altre.

I costi, i parametri(hanno dilaniato il movimento, anno dopo anno),il vincolo sportivo,la ripartenza post-Covid, il mancato appeal che sta palesando, anche dalle nostre parti, un bel sorpasso del Volley nella casella di secondo sport nazionale.

Politiche assurde (lo scandalo della C Gold e l’esclusione della regione Molise ne è l’ultimo esempio triste e lampante) e talvolta cervellotiche devono tramutarsi in semplicità e dialogo con le istituzioni nazionali.

Le agevolazioni sul credito d’imposta sembrano scritte, carta e penna solamente per il Calcio ed ad oggi, taglierebbero fuori tutto o quasi il movimento cestistico.

Buon lavoro ai prossimi eletti che hanno deciso con generosità di mettere a margine una fetta del proprio tempo libero per la causa: che possano essere consapevoli che il loro operato ricadrà sui sogni, le passioni, le braccia e le gambe dei cestisti di Calabria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons