COMPLICATISSIMA:LA PALL.VIOLA GIOCA A NARDO’

Radiocronaca live integrale a partire dalle ore 18 su Rac.

E’ indubbio che la Frata Nardò sia una delle squadre più lunghe e complete dell’intera serie B e non solo del girone D2.

Tra mille peripezie, e tanti problemi, la formazione pugliese allenata da Coach Battistini, rimasto da solo dopo le dimissioni di Gianluca Quarta si ritrova al quarto posto in classifica a quattro punti di distacco da Bisceglie e Ruvo(che oggi si sfideranno) e con 4 sconfitte di ritardo rispetto alla capolista Taranto.

La Pallacanestro Viola non se la passa assolutamente meglio con un bagaglio di due vittorie su dieci gare disputate.

Cinque sconfitte in sequenza e tanti e decisivi infortuni nel momenti clou di questo inizio stagione, negli scontri salvezza.

Nardò, a nostro avviso ha ancora tanto da dire in chiave promozione ed ha inserito nel roster una pedina esperta e duttile come Mauro Stella.

Nella gara di andata, i pugliesi “passeggiarono” al PalaCalafiore con un sonoro 59 a 81 e tanta bontà tecnica e fisica con l’ex Marcelo Dip super determinato..

La Pallacanestro Viola deve tirare fuori gli artigli  anche perché, la questione salvezza è diventata davvero complicatissima.

Le retrocessioni non sono state (ancora) bloccate, la C Gold partirà e dunque, occorre combattere per mantenere la categoria e non mandare alle ortiche gli sforzi estivi societari che hanno investito acquisendo il titolo sportivo della Gilbertina Soresina.

Dovrebbe stringere i denti Giulio Mascherpa, out da due settimane nelle decisive sfide, perse contro Catanzaro e Molfetta.

Problemi per il play Edoardo Roveda che potrebbe, addirittura non scendere in campo,Sebrek e Genovese stringeranno i denti.

Occorre provarci e tenere alto il morale in vista della “ultradecisiva” sfida di San Valentino programmata in casa del Monopoli.

Cronaca in live audio a partire dalle ore 17 su Rac con Giovanni Mafrici in collegamento.

Show Buttons
Hide Buttons