Corsi e ricorsi storici

 

 

Nell’estate di due anni fa il Presidente Muscolino era in procinto di acquisire il titolo sportivo del San Severo.La trattativa saltò e domenica,al PalaBotteghelle con diretta su www.violareggiocalabria.it assisteremo ad un match tra due città che hanno sempre avuto grande fame di basket e non lo hanno mai nascosto.San Severo è rimasta in piedi e ritroverà da ex il reggino Giovanni Rugolo.La Viola dopo un ulteriore anno in Dnb è volata attraverso il ripescaggio in terza serie.

Grazie al Giornalista Pino Pistillo ci tuffiamo nel passato e nei ricordi di una Viola che fece epoca.

La “V” grande sulle maglie accanto a tante soddisfazioni costruite la domenica mattina allo Scatolone.

Forse non tutti sanno che la Cestistica Piero Viola nella sua ascesa verso il grande e scintillante basket passò anche da San Severo.Era la Viola di Massimo Bianchi, del talento di Umberto Gira, della mano infallibile di Gigi Rossi dove si iniziavano ad intravedere i primi “stranieri”.Era il 1979 e molti di voi non erano ancora nati:Buona lettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons