COSA SUCCEDE AL BASKET? AL MOMENTO, CONTINUA SOLO LA SERIE B

Dopo i “botti” di Capodanno cosa succede al Basket?

Casi Covid in aumento totale, rischio di una nuova zona rossa e pallacanestro e sport in generale che si ferma o quasi in tutta Italia.

Riepilogando:al momento, l’unico campionato senior maschile che continuerà le attività è la Serie B, il campionato dove milita la Pallacanestro Viola che dovrebbe, regolarmente o quasi, giocare in casa della Virtus Salerno domenica prossima alle ore 18.

Si naviga ovviamente a vista tra casi e focolai, ormai all’ordine del giorno, del minuto o del secondo (leggasi i casi alla Reggina nel Calcio).

Ed i restanti campionati?

Fip Sicilia ha sospeso fino al 16 gennaio le attività, e dunque la C Gold che include Mastria Catanzaro,Vis Reggio e Dierre Basketball unite all’Under 17 d’Eccellenza dove giocano Basketball Lamezia,Smaf Catanzaro, Pallacanestro e Scuola di Basket Viola.

Fip Campania,idem,anche se qui, la data di ripartenza prevista è per il 23 gennaio.

In Campania giocano Basketball Lamezia e Bim Bum Rende in C Gold e la Centro Basket Catanzaro in B Femminile.

Ed il Calabria? Stessa linea della Sicilia, tutto sospeso fino al 16 gennaio inclusa la Serie D ed ovviamente, tutti i campionati giovanili.

Cosa cambierà alla ripartenza? In sintesi, servirà, per tutti, dai 13 anni in su, il Green Pass Rafforzato.

In riferimento al Decreto Legge n.229 del 30 dicembre 2021 (da pagina 21), in materia di disposizioni restrittive a contrasto dell’attuale momento di grande diffusione del virus SARS-CoV-2, la FIP evidenzia che a partire dal 10 gennaio prossimo su tutto il territorio nazionale per l’accesso e l’utilizzo di servizi ed attività relative agli sport di squadra, sarà richiesto il Green Pass Rafforzato, ottenuto a seguito dell’avvenuto ciclo vaccinale od a seguito dell’avvenuta guarigione.

Restano esenti da tale disposizione i minori di anni 12 ed i soggetti esclusi dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute.

Inoltre trova immediata applicazione quanto disposto dal medesimo Decreto Legge, che limita al 35% la capienza degli spettatori in possesso di Green Pass Rafforzato per gli eventi sportivi al chiuso.

Saranno oggetto di attento monitoraggio da parte della FIP tutti gli ulteriori sviluppi normativi, volti a specificare nel dettaglio tutte le casistiche riferibili alla nostra disciplina.

Show Buttons
Hide Buttons