COSENTIA SORRIDE DALLA VETTA

Vittoria fondamentale per la leadership nel girone:decisivo Imbrogno.

L’attesa è da gara al vertice del campionato di Promozione: del resto si incontravano la prima contro la seconda, Cosentia contro Scintille.

Vinono le difese. Il Cosentia si presenta senza Manu Gallo passato in settimana alla Mayor Paola in Serie D, perdendo molto in fase difensiva e soprattutto offensiva data la qualità del giocatore.

Cosentia pronti via si porta in vantaggio e non andrà mai sotto. Dopo poco perde per espulsione anche il canadese Di Vizio molto nervoso verso le decisioni arbitrali e il Cosentia perde un’altra pedina importante che stava dominando fisicamente gli avversari.

Il Cosentia non si scompone e fa gruppo, Scintille risponde colpo su colpo soprattutto sfruttando i tiri liberi.

In seguito la partita perde Andreoli (8) di Scintille espulso e Bilotta (3) del Cosentia per 5 falli. La differenza a favore del Cosentia la fanno la grande prova dei lunghi Imbrogno (17) top scorer e Nicoletti (9), e la grande difesa dei vari Cundari (7), Lorenzi (6), il rientrante Assalone (7) e Durantini (4) sulle bocche di fuoco Marino limitato a 8 punti e Presta 6. Parziali 7-11, 11-15, 13-11, 11-17 per un finale di 42-54. Vittoria fondamentale per il Cosentia viste le assenze e le partenze, e dato la doppia vittoria contro Scintille tra andata e ritorno.

Show Buttons
Hide Buttons