Cosenza a Gela per stupire

 

 

Mentre la dirigenza sta cercando di completare il roster,la Nertos Città di Cosenza si prepara verso una sfida difficile e competitiva.

I calabresi scendono in campo sull’ostico parquet di Gela per affrontare la squadra allenata da Francesco Paolo Anselmo.Si gioca nel Palazzetto dedicato alla memoria di Francesco Cossiga.

In settimana, Città di Cosenza ha provato, per poi non ingaggiare il lungo ex Latina in B1 Enrico Valdner,ragazzone di 2.10 classe 1992 che ha già salutato dopo il “trial” la città dei lupi.

Oggi, Coach Binetti ritrova  nel roster una pedina fondamentale come Peppe Lombardo che fa rientro dopo l’infortunio:numericamente,però,Città di Cosenza è sempre iper-ridotta considerato lo stop per il giovane Coscarella(ottimo il suo inizio di torneo).

Gela è reduce dalla bellissima affermazione di Porto Empedocle firmata grazie alla splendida serata dei giovani Caiola ed Occhipinti ed alle giocate del fromboliere Giusti. Attenzione alla caratura di uno dei lunghi top della categoria:Gaetano Festino,atleta che agisce nel pitturato accanto all’ex Cus Messina Grillo.Arbitrano Cristina Teresa Luca di Catania ed Andrea Federico Castorina di Giarre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons