Cosenza chiude in bellezza

 

 

La Nertos Città di Cosenza termina nel migliore dei modi il proprio cammino della regular season battendo il Porto Empedocle con il dilagante finale di 82 a 56.

Dura un tempo la resistenza dei siciliani, galvanizzati dopo l’incredibile successo ottenuto ai danni della Planet sette giorni fa.

Cosenza inizia a carburare nel migliore dei modi: sollievo per il ritorno di una pedina basilare come Tancredi Rotundo.

Le super performance del duo Delli Carri – Vazzana non fa più notizia.

Solido Cesana con quindici rimbalzi catturati: spettacolare, la schiacciata a difesa schierata di Vladimir Pellegrino.

Al Basket Empedocle non basta la velocità di Fathallah.

 

 

Nertos Cosenza – Basket Empedocle 85-56 (23-21, 12-11, 19-14, 31-10)

Nertos Cosenza: Gallo 5 (1/2, 1/1), Rotundo 11 (4/5, 1/2), Delli Carri 22 (4/9, 4/7), Pellegrino Yasakov 5 (2/9), Guzzo 15 (6/8, 1/7), Cesana 6 (3/6), Vazzana 21 (8/15, 1/3)

Tiri Liberi: 5/8 – Rimbalzi: 38 26+12 (Cesana 15) – Assist: 21 (Guzzo 8)

Basket Empedocle: Fathallah 4 (2/4), Narbona 2 (1/1), Sgro’, Fiannaca, Gangarossa 13 (2/6, 3/4), Ferrara, Giulio Zambito, Jabuer Fathallah 24 (6/10, 2/4), Rotolo, Di Simone 13 (5/16, 1/3)

Tiri Liberi: 6/7 – Rimbalzi: 30 26+4 (Di Simone 12) – Assist: 11 (Giulio Zambito 3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons