Cosenza si rialza

 

 

Cosenza si rialza e sfata un tabù stagionale importante: i rosso-blu riescono ad imporsi sul terreno del Marsala, terreno avaro di vittorie per Guzzo e soci durante la stagione regolare.

Il quintetto di Binetti si rialza in classifica con una prestazione tutta grinta.

Gara tosta dalla quale è uscita tutta la voglia di vincere dei calabresi.

Marsala parte bene ma i silani hanno avuto la capacità di rimontare e gestire alla grande un finale combattutissimo.

Il ruolo di Mvp è per due: Vladimir Pellegrino sfodera una delle sue migliori prestazioni stagionali accanto ad un ottimo Pietro Vazzana.

La coppia sarà determinante per il successo così come il canestro di Tancredi Rotundo arrivato in prossimità della sirena.

 

 

 

Nuova Pallacanestro Marsala – Nertos Cosenza 66-68 (19-13, 18-26, 14-12, 15-17)

Nuova Pallacanestro Marsala: Fazio 5 (1/1, 1/5), Bagnasco 5 (1/2, 1/4), De Lise 8 (3/6, 0/2), Petrosino 14 (6/11), Giacalone 16 (4/8, 2/9), Frisella, Del Vecchio 8 (2/6, 1/1), Bartolo Morana 8 (2/5, 1/9), D’Amico 2 (1/2) N.E.: Matteucci

Tiri Liberi: 8/13 – Rimbalzi: 39 24+15 (Petrosino 14) – Assist: 17 (Fazio 5) – Cinque Falli: Petrosino

Nertos Cosenza: Rotundo 2 (0/2), Delli Carri 7 (2/4, 1/5), Pellegrino Yasakov 24 (9/17, 0/1), Guzzo 10 (2/7, 2/8), Cesana 2 (1/1), Vazzana 23 (3/11, 4/7) N.E.: Calabrese

Tiri Liberi: 13/19 – Rimbalzi: 35 24+11 (Pellegrino Yasakov 11) – Assist: 1 (Delli Carri 1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons