Cras, vittoria con dedica


 

Coach, innanzitutto complimenti.Ti saresti mai aspettata che questo giovane gruppo riuscisse ad ottenere questo prestigioso risultato?

R: Grazie Giovanni, si devo dirti di si, anche se devo specificare che per me il prestigioso risultato non e` aver conquistato la C2 in se , ma aver visto i miei ragazzi crescere sotto i diversi aspetti: mentale tecnico e tattico in maniera esponenziale frutto di un lavoro duro di ua dedizione estrema e della voglia di riscattarsi con un destino estremamente crudele che ha segnato questi ragazzi in maniera indelebile.

Quando hai capito:”Si adesso è fatta” cosa hai pensato?

R: Credo a pochi secondi dalla fine quando mi sono girata in panchina ed i ragazzi si sono alzati ed hanno iniziato ad abbracciarsi tra di loro, cosa ho pensato? spero che Sonia e Simona siano fieri dei loro (e miei) ragazzi.

Il tuo gruppo è fatto da ragazzi giovanissimi.Nella passata stagione i successi non arrivavano praticamente mai.Cosa è successo?

R: Non hanno mollato,non si sono demoralizzati e nonostante l`anno passato non arrivavano sul campo i risultati comunque si rendevano conto che stavano singolarmente migliorando, quest`anno cosa e` cambiato che sono diventati un gruppo e le singole qualità le hanno messe al servizio della causa comune, io non ho un giocatore forte ma un gruppo forte.

E adesso progetti per il futuro?

R: al futuro ci penseremo tra qualche giorno….permettimi di ringraziare alcune persone che per questi ragazzi e per me sono state fondamentali in queste 2 stagioni…Riziero per non aver mollato, Fabio per aver sempre creduto nei ragazzi, la Doc e Piero per tutto,Marcella, Marta, GiaGia`, Catia,`i genitori dei ragazzi, Vincenzo, il Boss, Andrea Saso e tutti i bambini JBL CRAS E MININDOMITA, i ragazzi della JBL e le mie Nane per il tifo e sostegno, ringrazio Patrizio per essersi messo a a disposizione dei ragazzi infondendogli tranquillità e sicurezza specie nelle partite piu`delicate. Sono quasi alla fine.. vorrei ringraziare Yuri per tutto cio` che ha fatto quest`anno con i ragazzi, e per il sostegno che mi ha dato, “Grazie Yuri ti auguro che tu possa realizzarti i tutti i campi della tua vita sei un ragazzo speciale.

Infine RINGRAZIO I MIEI RAGAZZI …..per aver creduto nel lavoro che facevamo GRAZIE RAGAZZI PER AVERMI REGALATO TANTISSIME EMOZIONI….Koby, Funghetto, Vila, Maida, Tinello, il Tiratore, Gallo, Penelope, Luca, Raffy, Felicetti, Ferruccio,Max, Baso,Giorgino.

Intervista di Giovanni Mafrici per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons