Csi Finali Nazionali:L’Aleandre parte forte

 

 

Inizia alla grande l’avventura nella fase nazionale del Csi dell’Aleandre Basket Reggio Calabria.

Lo storico sodalizio del Professore Pellicanò sembra avere ambizioni d’alta quota e punta, come già dichiarato al titolo italiano forte di un roster davvero completo che non sfigurerebbe all’interno del canonici campionati federali.

I campioni di Calabria fanno parte delle otto sorelle più forti d’Italia: ci sono i siciliani della Pegaso Trapani,giustizieri della Diego Suraci per due anni di fila.dall’Emilia Romagna è giusta la Stefy Basket,dal Veneto  la Summer Basketball Camp di Venezia,dall’Umbria i Painters Marsciano,il Sant’Andrea di Milano,la Pallacanestro Farigliano per il Piemntone e la Sport Promotion Games dalla capitale.

Nella sfida d’esordio,disputata a Montecatini i reggini partono forte.

Troppa differenza di preparazione,tecnica ed altetica contro Roma.

Il dodici a zero di De Marco e soci è devastante.

Gli allunghi si ripeteranno per tutta la gara con Coach Saccà che darà spazio a tutti gli effettivi del roster.

Qualche giro a vuoto farà rientrare la Sport Promotion Games anche sul meno nove ma il finale sarà tutto per l’Aleandre che vince con venti punti di scarto.

Questa sera alle ore 20 si replica con la sfida con la perdente della gara tra Bologna e Venezia.

 

Sport Promotion Games Roma-Aleandre Reggio Calabria 53-73

(7-27,16-17,19-15,11-14)

Roma:Viola 11,D’Ignazio,Tebaldi 21,Faina 9,Banunzi 2,Cariotti,Brun 3,Godino 6.All Belfiori,Ass Godino

Aleandre:Sergi 2,De Stefano 8,Pellicanò 13,Durante,Larizza 3,Granata,Rugolo 16,Soldatesca 4,Postorino 7,Durante G.,De Marco 15,Cuzzola.All Daniele Saccà Ass Clemente Mazzù Accompagnatore Francesco Crocè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons